A- A+
Cronache

Istituzioni deboli come queste non si erano mia viste. Ci si indigna per un ‘troie’ ( peraltro giustamente espresso) e non si dice nulla di fronte al sindacato della polizia che manifesta sotto casa di un mamma. Che ha perso un figlio. Ma sapete di cosa stiamo parlando? Sapete che cosa significa l’orrore di una perdita così grave? Significa non solo non vivere più, ma vivere addolorati finche il tempo non ti consuma. Come è possibile immaginare che si possa andare a manifestare sotto la casa di una vittima contro la stessa vittima???

Che razza di logica è mai questa e quale schifoso virus si è insinuato nel silenzio del paese? Ma come, una nazione fondata sulla famiglia, su una religione che fa della ‘Pietà (michelangiolesca) il suo nerbo millenariodi dolore e amore, che elegge la madre Madonna intoccabile di un figlio ucciso dallo stato (ebraico di 2000 anni fa, per decreto) permette una cosa del genere?

Dirò solo 3 cose.

1) Non è ammissibile che lo stato non circoscriva il perimetro entro cui possa esistere e agire un sindacato della Polizia. E’ evidente lo squilibrio democratico di un’organizzazione del genere

2) Non è ammissibile che si permettano questi signori di apostrofare il ministro dell’interno: dove vogliamo arrivare? All’Argentina di Videla?

3) Dopo un gesto così insultante e intimidatorio nei confronti del sentimento di dolore e silenzio, di compassione di una madre sola, questo sindacato deve essere chiuso per decreto presidenziale. E denunciati tutti per vilipendio delle istituzioni . E’ Inutile chiedere di vergognarsi. Sono ormai fuori di senno per poter arrivare ad un gesto simile. Ci vorrebbe un indagine seria su le cause di questa dissennatezza, di questo assoluta deriva antidemocratica e autoritaria.

Questo per tutti noi cittadini è l’inizio di un pericolo. Rispondere, con decisione e fermezza. Ma rispondere. Oggi venerdì santo del 2013. In ricordo di un figlio ucciso e di una madre uccisa due volte.

Salvatore Passaro

Tags:
politicacommentoferrara
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
Eleonora Berlusconi in vacanza La single più desiderata d’Italia

Eleonora Berlusconi in vacanza
La single più desiderata d’Italia





casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.