A- A+
Cronache

 

anticiclone azzorre

Il tempo delle perturbazioni atlantiche e dell’aria fresca diretta verso il Mediterraneo centro-occidentale e l’Italia è ormai agli sgoccioli. Un nuovo inquilino si insedierà alle nostre latitudini ed ha l’intenzione di soggiornarvi fino all’inizio del fine settimana: si tratta dell’Anticiclone delle Azzorre che avrà il merito di stabilizzare le condizioni atmosferiche, con il ritorno su tutta l’Italia del bel tempo che andrà ad assumere caratteristiche tipiche dell’estate.

Domenica, tra l’altro, quest’area di alta pressione lascerà il posto al suo “collega” nord-africano: per il tempo non cambierà pressoché nulla, in quanto il bel tempo continuerà a caratterizzare le nostre giornate. L’unico elemento meteorologico che subirà un cambiamento sarà la temperatura che, proprio per l’afflusso di aria più calda in arrivo dall’entroterra sahariano, subirà un aumento. Possiamo quindi ritenere veritiera la previsione secondo cui, con il prossimo fine settimana, avrà inizio la prima ondata di caldo di questa stagione.

Quanto farà caldo? Che temperature massime saranno raggiunte? Molto probabilmente, secondo le elaborazioni del Centro www.meteogiuliacci.it, sarà la prima volta di questa stagione in cui la soglia dei 30 gradi sarà raggiunta e superata su molte località, specie dell’interno. Ma sulla previsione di temperature a 35 gradi e dintorni è bene al momento andare ancora cauti perché i modelli di previsione hanno ancora incertezze su quanto sarà intenso il richiamo di aria calda che l’Anticiclone Nord Africano trascinerà verso l’Italia. E anche sulla durata del caldo, sussistono indecisioni: ad oggi, possiamo dire infatti che questa prima fase dalle caratteristiche prettamente estive potrebbe durare almeno fino a metà della prossima settimana.

Tags:
caldometeosole
in evidenza
Vacanza da sogno per i Ferragnez In Puglia tra masserie di lusso

Savelletri, Torre Canne e...

Vacanza da sogno per i Ferragnez
In Puglia tra masserie di lusso

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.