A- A+
Cronache
max venerdì

L’Anticiclone nord africano ancora resiste al Centro-Sud, mentre è incalzato al Nord da un’intensa perturbazione atlantica seguita da aria più fresca che sarà responsabile, entro il prossimo fine settimana, di un calo generalizzato delle temperature, di 6-10 °C, su tutta l’Italia. In particolare, secondo le ultime elaborazioni del Centro www.meteogiuliacci.it, nella giornata odierna la perturbazione interesserà le regioni di Nord-Ovest, il Trentino Alto Adige ed Emilia. In serata, i fenomeni guadagneranno terreno anche verso il Veneto (più probabili lungo l’asse Verona-Vicenza-Belluno) e le coste toscane. A causa del forte contrasto termico tra la massa di aria più fresca in arrivo e quella molto calda ed umida preesistente ed imprigionata nel catino padano, è elevata la probabilità di avere temporali violenti, accompagnati da grandinate e possibili trombe d’aria.

Domani il tempo migliorerà abbastanza in fretta sul Piemonte. Rovesci e temporali interesseranno al mattino ancora Est Lombardia, Emilia Romagna, Trentino Alto Adige, Veneto, Levante Ligure, Toscana, Umbria e Lazio. Nel pomeriggio un’accentuata instabilità pomeridiana porterà temporali su tutto il Centro-Sud e sulle due Isole Maggiori, più probabili nelle zone interne. Anche in questo caso, non si escludono fenomeni forti, probabili un po’ ovunque ma in particolare tra la Toscana meridionale ed il Lazio. Temperature in calo, più sensibile sulle regioni centrali (per i valori previsti, vedi la cartina).

Sabato l’instabilità interesserà ancora il Nord-Est e il Centro-Sud ma andrà scemando nella giornata di domenica, quando prevarranno le ampie schiarite ai rovesci ed ai temporali. Ed anche le temperature si porteranno su valori più vicini alle medie del periodo, con massime che su tutta l’Italia saranno per lo più comprese tra 28 e 33 °C. Questa fase di tempo più stabile, con caldo certamente più sopportabile, ci terrà probabilmente compagnia almeno fino a Ferragosto.

Tags:
temperaturecrollometeo
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.