A- A+
Cronache

 

Il caso di Madeleine McCann, la bambina britannica scomparsa nel 2007 quando aveva 4 anni, non è chiuso: la polizia ha identificato 38 persone in diversi Paesi e Scotland Yard ha annunciato di aver aperto una nuova indagine. La polizia britannica voleva in particolare verificare se vi era un legame tra il rapimento della piccola Ylenia, la bambina appenzellese di 5 anni ritrovata morta nel 2007, e la scomparsa di Maddie.

La polizia sangallese ha confermato domenica l'informazione pubblicata dal domenicale "NZZ am Sonntag". Non è stato possibile stabilire nessun legame tra le due vicende - secondo quanto riporta Ticino Online - ciò che è stato comunicato ai britannici, ha precisato Hanspeter Krüsi, portavoce della polizia. Ylenia era stata rapita nel luglio del 2007 in Appenzello prima di essere uccisa in un bosco nei pressi di Oberbüren, nel canton San Gallo. L'assassino, un pensionato svizzero che viveva in Spagna, si suicidò il giorno stesso.

I genitori di Madeleine sono convinti che la bimba sia stata rapita. Le autorità portoghesi avevano archiviato l'inchiesta nel 2008, ma Scotland Yard ha ripreso le ricerche nel 2011. La settimana scorsa la polizia britannica ha annunciato di seguire nuove piste. Gli inquirenti hanno in particolare compilato una lista di 38 persone residenti in vari paesi europei.

Tags:
maddiescotland yardsan gallo
in evidenza
Dayane Mello bacia Dana Saber Ecco chi è la misteriosa modella

Pomeriggio rovente a Milano

Dayane Mello bacia Dana Saber
Ecco chi è la misteriosa modella

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti

FIAT presenta il Sanitizing Glove Box: igienizzare piccoli oggetti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.