A- A+
Cronache

Malaysia: prima abdicazione di un re, forse dopo nozze segrete

Storica prima abdicazione del re della Malaysia dopo settimane di speculazioni sul suo futuro in seguito a un congedo per malattia e alle indiscrezioni su un suo matrimonio con un'ex regina di bellezza russa. La decisione di Sultan Muhammad V segna la prima volta che un re si e' fatto da parte durante i suoi cinque anni di regno nel paese a maggioranza musulmana. Il palazzo nazionale ha confermato le dimissioni con effetto immediato del 49enne sovrano, sul trono da appena due anni e noto per la sua passione per la guida su quattro ruote e gli sport estremi.

"Sua maesta' dice al popolo della Malaysia di continuare ad essere unito e tollerante e a lavorare insieme", afferma una nota del Controllore della Casa reale, Wan Ahmad Dahlan Abdul Aziz. I governanti islamici della Malaysia ora si incontreranno per scegliere il prossimo re. La Malaysia e' una monarchia costituzionale, con un accordo unico in cui il trono passa di mano in mano ogni cinque anni tra i governanti dei nove stati malesi guidati da regalita' islamica secolare. Il sistema e' in vigore dall'indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1957. I funzionari reali non hanno fornito il motivo del passo indietro di Sultan Muhammad V, ma sul suo trono c'era stato un punto interrogativo da quando si era messo in congedo per cure mediche a novembre. Notizie circolate sui media britannici e russi sostengono che abbia sposato l'ex Miss Mosca nella capitale russa in una cerimonia sontuosa. I funzionari reali in Malaysia non hanno finora commentato il matrimonio in questione, o dato alcun dettaglio sullo stato della salute del re.

Commenti
    Tags:
    malesiare abdica
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"

    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"





    casa, immobiliare
    motori
    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.