A- A+
Cronache
Pioggia fino alla prossima settimana. E a febbraio arriva il gelo

Nei prossimi giorni l'Italia sarà ancora dominio delle miti correnti atlantiche le quali oltre a mantenere le temperature al di sopra della media, seguiteranno a sospingere piovose perturbazioni verso la nostra penisola. Secondo il portale www.meteogiuliacci.it, una di tali perturbazioni, la n.4 di gennaio, è quella giunta lunedì sera sul Nord Italia e che continuerà a portare ancora piogge sulle regioni meridionali, per poi allontanarsi verso i Balcani alla fine del giorno.

Venerdì piogge su tutto il Nord Italia e sulle regioni tirreniche. Sempre nella giornata di venerdì, tornerà di nuovo anche la neve sulle Alpi fino a quote intorno 500-700 metri. Ma nella notte tra giovedì e venerdì e nella mattinata di venerdì la neve scenderà anche in pianura sul Cuneese, sull'Astigiano e sul Torinese. Sabato le piogge insisteranno al Nord, Toscana e Lazio e ancora nevicate sulle Alpi oltre 700-100m.

Domenica 20 le piogge si propagheranno a tutta l'Italia con nevicate sul Piemonte oltre 300-500 metri e su Val d'Aosta e Alpi centro-orientali oltre 1000-1200 metri. Fino a domenica temperature nella media sulle regioni di Nordovest, invece ancora superiori alla media sul resto d'Italia. E il freddo invernale? Poche le speranze che arrivi entro gennaio. Buone probabilità invece, secondo il Col.Giuliacci, che faccia la sua comparsa in febbraio perché in tutti gli inverni dal 2000 ad oggi vi è sempre stata almeno una ondata di freddo tra il 15 gennaio e il 28 febbraio. Anzi, nel 70% delle annate vi è stata un'ondata di freddo anche in marzo. Insomma sembrerebbe che l'inverno abbia spostato i suoi "gelidi" attacchi nella seconda parte della stagione.

Tags:
maltemponevemeteo
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.