A- A+
Cronache
Mastella e moglie a giudizio per associazione a delinquere

Clemente Mastella, in qualita' di leader dell'Udeur, la moglie Sandra Lonardo e altre 17 persone sono state rinviate a giudizio per associazione a delinquere. A decidere e' stato il gup del Tribunale di Napoli Maurizio Conte. Il processo inizia il prossimo 18 giugno davanti alla nona sezione penale.

Per i pubblici ministeri napoletani, l'Udeur era "un'associazione per delinquere finalizzata alla commissione di una serie di reati contro la pubblica amministrazione connessi con nomine e assunzioni illegali e soprattutto all'acquisizione del controllo delle attivita' pubbliche di concorso per il reclutamento di personale e gare pubbliche per appalti ed acquisizioni di beni e servizi bandite da Enti territoriali campani, Aziende sanitarie e Agenzie regionali, attraverso la realizzazione di numerosi reati". Ma stella e' gia' stato prosciolto da questa accusa una prima volta, ma l'accusa e' stata riformulata.

L'indagine riguarda anche un presunto episodio di concussione ai danni dell'allora presidente della Regione Campania Antonio Bassolino per la nomina di un commisssario Asi a Benvento; le assunzioni all'Arpac, agenzia di protezione ambientale regionale; contratti di consulenza. Per questi altri reati Mastella e gli altri imputati erano gia' stati rinviati a giudizio, mentre quella di associazione a delinquere era un accusa caduta davanti al gup. La procura ha fatto ricorso in Cassazione sul punto, e la Suprema corte aveva chiesto una nuova udienza preliminare, che si e' tenuta oggi. Tra gli imputati, anche il consuocero di Mastella, Carlo Camilleri, e gli ex assessori regionali Udeur Luigi Nocera e Andrea Abbamonte, nonche' gli ex consiglieri regionali Nicola Ferraro e Fernando Errico.

Tags:
mastellamoglie
in evidenza
Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social

Le foto da urlo della fidanzata di Greg Paltrinieri

Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
ŠKODA ENYAQ Coupé iV, ordinabile in Italia

ŠKODA ENYAQ Coupé iV, ordinabile in Italia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.