A- A+
Cronache
uova sode

Un ingente quantitativo di prodotti alimentari quali pasta, taralli, uova e dolcetti sono stati sequestrati dagli uomini del Corpo forestale in un'azienda del sud barese. Il provvedimento cautelare inerente la pasta ed i taralli e' stato necessario in quanto sulle confezioni erano riportate le indicazioni "Qualita' & Tipicita' 100% Made in Puglia", "Apulia Italy" e "Con ingredienti a km a zero" e "semola di grano duro prodotta nella Murgia Barese Altamurana", mentre le indagini hanno appurato che i prodotti erano realizzati con ingredienti provenienti dai paesi dell'Ue e extra Ue e da altre Regioni Italiane.

Il grano, ad esempio, proveniva dal Canada e non dalla Murgia Barese e certamente non era a chilometro 0. Nel corso del controllo in azienda i forestali hanno accertato, inoltre, la presenza di 10.000 uova sporche di escrementi di gallina, con gusci immaturi, con gusci rotti completamente e quindi non idonei alla produzione di alimenti. Le uova erano tenute a temperatura ambiente, quindi non idonea alla conservazione e in parte erano state utilizzate nella produzione di dolcetti: questi, insieme alle rimanenti uova, sono stati anch'essi sequestrati. I reati contestati sono frode in commercio, detenzione per il commercio di sostanze destinate all'alimentazione non contraffatte ne' adulterate, ma pericolose per la salute pubblica e impiego nella preparazione di alimenti, di sostanze alimentari in cattivo stato di conservazione. Il rappresentante legale dell'azienda, di 55 anni e gia' con precedenti penali della stessa materia, e' stato denunciato.

Tags:
uovapastasequestro
in evidenza
Carolina Stramare va in gol L'ex Miss Italia sfida Diletta

Calcio e tv... bollente

Carolina Stramare va in gol
L'ex Miss Italia sfida Diletta

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid

Renault: restyling per Megane berlina ora disponibile anche Plug-in Hybrid


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.