A- A+
Cronache

 

neonato29

Una bambina messicana di nove anni ha partorito nello stato di Jalisco, nella parte occidentale del Paese, dando alla luce un bimbo. Il fatto è accaduto qualche settimana fa. "Aveva poco più di otto anni quando è rimasta incinta. Il padre è un ragazzo di 17 anni, ma non lo abbiamo trovato perché è scappato", aveva detto la madre della bambina, identificata soltanto come Dafne.

La bambina alla nascita pesava due chili e 700 grammi. Mamma e figlio sono state dimesse dall'ospedale  e apparentemente sono in buone condizioni, ma l'ospedale ha già fatto sapere che sono già in programma diversi controlli vista la giovanissima età della mamma.

Il caso ha messo in luce un fenomeno nuovo. La pubertà precoce. Le bambine hanno il primo ciclo mestruale sempre prima e di conseguenza possono mettere alla luce figli anche da giovanissime. "Non sappiamo esattamente cosa scateni questo sviluppo ormonale" dice Dorothea Wunder primario del CHUV.

Ad avere un ruolo importante è l'ipofisi. Una piccola ghiandola che produce ormoni: "Questi ormoni stimolano le ovaie, che si attivano e producono estrogeni, i quali, a loro volta inducono lo sviluppo" spiega Franziska Phan-Hung, pediatra dell'Ospedale dell'infanzia a Losanna. Contemporaneamente e con poco ritardo, altri ormoni, stimolano la crescita dei peli pubici.

Normalmente questo fenomeno avviene intorno ai 10-11 anni. Ma accade sempre più spesso anche prima.

 .

Tags:
messicopubertàfigli
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.