A- A+
Cronache
Messina Denaro, processo per stragi disertato per la seconda volta
Matteo Messina Denaro

Matteo Messina Denaro diserta per la seconda volta il processo per le stragi del '92

Oggi, 9 marzo, era in programma nell’aula bunker del carcere di Caltanissetta il processo in cui Matteo Messina Denaro è imputato come mandante delle stragi di Capaci e di via D’Amelio. Ma il boss ha scelto di non presentarsi, per la seconda volta. La corte, presieduta dalla presidente Maria Grazia Vagliasindi, ha comunicato che dopo la rinuncia del mandato del suo legale, Messina Denaro non ne ha nominato un altro; pertanto è stato designato come difensore d’ufficio Calogero Montante.

Messina Denaro, il legale d'ufficio Montante: “Rinuncio all’incarico per ‘incompatibilità'”

Proprio Calogero Montante, però, ha fatto presente di voler rinunciare al mandato poiché in passato è stato difensore d’ufficio del falso pentito Vincenzo Scarantino, nel processo Borsellino Quater e nel processo d’Appello e perché ricopre la carica di vice procuratore onorario alla Procura di Palermo. La corte, però, ha confermato la nomina.

L’avvocato Montante ha già preannunciato che nella prossima udienza chiederà un termine a difesa: “Il giorno 23 marzo – ha detto l’avvocato Montante – quando la corte si riunirà nella sua composizione originaria, discuterà in ordine all’eccezione che ho sollevato in data odierna e poi vedremo. Eventualmente chiederò un termine a difesa. Devo fare il mio dovere di avvocato e la difesa è un diritto irrinunciabile”. A rimettere il mandato era stata ieri la nipote del boss, l’avvocato Lorenza Guttadauro. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
aulamafiamessina denaroprocessostragi
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Elisabetta Gregoraci svela: "Vidi Briatore per la prima volta in un harem di donne..."

MediaTech

Elisabetta Gregoraci svela: "Vidi Briatore per la prima volta in un harem di donne..."


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey





motori
Nuova DACIA Sandero Streetway Journey: eleganza e tecnologia urbana

Nuova DACIA Sandero Streetway Journey: eleganza e tecnologia urbana

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.