A- A+
Cronache
Messina Denaro, sequestrata a Marsala pacchetti di droga con la foto del boss
Droga con foto di Messina Denaro

Matteo Messina Denaro, maxi sequestro di oltre 13 kg di droga con la foto del boss

A Marsala il boss di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro torna a far parlare. O meglio, a far parlare di lui è la sua foto trovata su moltissimi pacchetti di droga. Un vero e proprio deposito all’ingrosso di sostanze stupefacenti, infatti, è stato scoperto da i Carabinieri del Nucleo Operativo di Marsala, coordinati dalla locale Procura della Repubblica. Deposito che fungeva anche da laboratorio per il taglio ed il confezionamento delle dosi.

I militari hanno complessivamente sequestrato 13 kg di hashish, 700 grammi di cocaina pura e 700 grammi di marijuana contenuta in diversi sacchetti di plastica. Nel magazzino è stata trovata anche una macchina per il confezionamento sottovuoto, due bilancini elettronici e materiale per tagliare la droga, che avrebbe fruttato al dettaglio ricavi per oltre 200mila euro. Stupefacenti di vario tipo, tra cui anche panetti di hashish recanti le effigi di Salvatore Riina, Matteo Messina Denaro e del noto personaggio de "Il padrino".

LEGGI ANCHE: Messina Denaro ovvero la banalità del male: che cosa resta? Soldi e sangue

Messina Denaro, droga con la foto del boss. Le indagini e la scoperta

Da giorni i militari controllavano l’ingresso di un magazzino della periferia marsalese, fino a quando hanno fermato un incensurato del posto, di 28 anni che, dopo aver aperto con le chiavi il deposito aveva fatto ingrasso nello stesso rimanendo per circa un quarto d’ora. Una volta uscito i Carabinieri lo hanno bloccato a bordo della propria autovettura e, a seguito di perquisizione personale, hanno rinvenuto, nella tasca del giovane, un involucro contenente 50 grammi di cocaina pura.

Nella stessa serata, sono state effettuate altre perquisizioni in abitazioni ed autovetture nella disponibilità del soggetto fermato, rinvenendo appunti e contabilità al vaglio dei Carabinieri.

LEGGI ANCHE: Messina Denaro, in un pizzino alla sorella il piano segreto del suicidio

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bossdrogamarsalamessina denarosequestro
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”

La conduttrice vs Striscia la Notizia

Caso gioielli, Scotti punge Fagnani: “Belva addomesticata? Devi fare i nomi”


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete





motori
Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

Dacia rivoluziona il nuovo Duster, più tecnologico e sostenibile

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.