A- A+
Cronache
Meteo marzo choc: tornano NEVE in pianura e gelo. Prima ESPLOSIONE E COLPO...
(fonte Lapresse)

Le previsioni meteo di marzo parlano di un'inversione di rotta: in Italia tornano neve e gelo. Prima però ci sarà una nuova esplosione della primavera, che farà seguito a quella degli scorsi giorni. Le temperature nel nostro Paese si sono alzate. Il clima è diventato semore più mite ed è tornato il sole. Nei prossimi giorni i termometri continueranno a segnare temperature piacevoli. A marzo però qualcosa cambierà: ci sarà un colpo di coda dell'inverno. Ecco le previsioni meteo dei prossimi giorni e che cosa accadrà a marzo.

Previsioni meteo, esplosione primaverile: temperature oltre 20°C, ma domenica...

Nelle prossime 48 ore l'anticiclone di origine sub-tropicale sarà alla massima potenza e darà il meglio di sè sotto il profilo termico. Saranno due giorni con temperature decisamente primaverili con picchi che a volte potranno superare i 20°C. La situazione muterà domenica con l'ingresso di aria più fresca dalla Penisola Balcanica. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che fino a sabato i valori massimi potranno superare di poco i 20°C sulle valli del Trentino e delle Alpi settentrionali del Piemonte, in Toscana (21°C a Firenze), in Puglia (21-22°C a Taranto), sulla costa ionica della Basilicata e nelle zone interne della Sicilia. Sul resto delle città di pianura le temperature massime saranno comprese tra 16 e 19 gradi, mentre qualche grado in meno si registrerà lungo le città costiere, maggiormente interessate tra l’altro da foschie o nebbie mattutine. Come detto da domenica faranno il loro ingresso venti più freschi dai Balcani di conseguenza è previsto un calo termico generale, ma più marcato al Nord e su tutte le regioni adriatiche dove i valori massimi non supereranno gli 11-13°C come previsti ad esempio a Milano, Venezia, Ancona, Pescara e Bari.

Meteo nel dettaglio

Venerdì 26. Al nord: locali nebbie sulle coste liguri, soleggiato altrove. Al centro: locali foschie o nebbie sulle coste tirreniche e su quelle sarde, sole altrove. Al sud: possibili foschie o nebbie sulle coste, soleggiato sul resto dei settori.

Sabato 27. Al nord: molto nuvoloso al Nordest e in Liguria, nubi sparse altrove. Al centro: locali nebbie sulle coste laziali, poco nuvoloso altrove. Al sud: molte nubi sulle coste tirreniche, poco nuvoloso sul resto delle zone.

Domenica 28. Al nord: cielo coperto al Nordovest, sereno altrove. Al centro: bel tempo prevalente. Al sud: molte nubi sugli Appennini, più sole altrove.

Prossima settimana con bel tempo fino a giovedì, poi tornerà a piovere.

Meteo marzo choc: tornano neve e gelo

Le previsioni meteo di marzo parlano del ritorno della neve in pianura e del gelo. Il freddo non sarebbe finito, ci sarà anzi un crollo termico. Negli ultimi giorni l’Italia è stata interessata da un improvviso cambio climatico. Il caldo che preannunciava un anticipo di primavera sta per finire. Lascerà spazio al gelo.

Previsioni meteo marzo choc: tornano gelo e neve

Da lunedì 1° marzo potrebbe tornare il crudo inverno con neve fino in pianura agli albori del prossimo mese. E’ quanto si legge sul sito www.iLMeteo.it che parla di un colpo di coda gelido proprio sul nascere della nuova stagione.

Secondo le statistiche climatiche e storiche del nostro Paese – si legge ancora - capita spesso che il mese di marzo riservi sorprese gelide a causa di possenti scambi meridiani, ovvero di correnti che dal Circolo Polare Artico raggiungono il bacino del Mediterraneo, con movimento Nord-Sud.

La prima settimana di marzo, una massa d'aria gelida, attualmente localizzata tra la Penisola Scandinava e la Russia, potrebbe riversarsi fin sul cuore del Vecchio Continente. Ciò comporterebbe gelo in rotta verso l'Europa centrale e meridionale con conseguenze fredde anche per l'Italia (temperature sotto la media climatica di riferimento).

Meteo marzo: inverno crudo con neve in pianura

Queste dinamiche atmosferiche potrebbe riportarci l'inverno, quello vero, quello crudo, quello capace di far nevicare a bassissima quota, se non addirittura in pianura, come già accaduto più di qualche volta in passato.

Prima del ritorno del gelo e della neve in Italia, le temperature toccheranno punte di 23°C. Ecco le previsioni meteo.

Meteo weekend, esplode il caldo: punte di 23°C

Da qualche giorno sull'Italia si è imposta una mastodontica figura di alta pressione, un imponente anticiclone che ha conquistato praticamente anche tutta l'Europa. L'anticiclone ha origine sub-tropicali e sta scaldando l'atmosfera su tutte le regioni dove le temperature stanno lievitando gradualmente fino a raggiungere punte di 23°C. Stiamo parlando di valori sopra la media del periodo di quasi 12°C! Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che le temperature fino ad almeno sabato 27 avranno caratteristiche tipicamente primaverili. I valori massimi, dove sarà soleggiato, toccheranno i 19-20°C su molte città italiane come ad esempio Torino, Milano, Bologna, Verona, Trento, Frosinone, Ascoli Piceno, Perugia, Latina, Napoli, Taranto, Catanzaro. Punte di 22-23°C invece potranno essere raggiunte al Centro come in Toscana e in Sicilia come ad esempio a Firenze, Prato, Pistoia, Ragusa e Catania. Le cose cambieranno a partire da domenica quando aria più fredda dai Balcani comincerà ad affluire su molte regioni provocando un calo termico di 5-7°C e riportando le temperature grossomodo in media con il periodo.

Previsioni meteo marzo: Italia a secco

Il mastodontico anticiclone che da più giorni sta proteggendo non solo l'Italia, ma anche quasi tutto il Vecchio Continente, non sembra aver intenzione di abbandonare il nostro Paese. Subirà qualche indebolimento, ma nonostante ciò continuerà a dispensare la sua tranquillità atmosferica su tutte le regioni. Il team del sito  www.iLMeteo.it comunica che questa situazione di fatto non porterà le piogge per almeno altri 10 giorni. Italia a secco quindi! Il tempo sarà prevalentemente soleggiato su tutto il Paese con cielo sereno o poco nuvoloso, soltanto da domenica 28 qualche refolo di aria più fresca in arrivo dai Balcani potrà causare un aumento della nuvolosità sulle regioni settentrionali. A tal proposito le temperature subiranno un ridimensionamento riportandosi grossomodo nella media del periodo. ll tempo potrebbe subire un cambio di circolazione solamente verso il primo weekend di marzo con l'arrivo delle perturbazioni dall'Atlantico.

Commenti
    Tags:
    meteoprevisioni meteometeo italianeve
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Vittoria Ceretti a Sanremo Dalle sfilate al palco Ariston

    CHI E' LA TOP MODEL. FOTO

    Vittoria Ceretti a Sanremo
    Dalle sfilate al palco Ariston

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei Famosi 2021, ritiro di una naufraga prima di partire: ecco perché

    Isola dei Famosi 2021, ritiro di una naufraga prima di partire: ecco perché


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes EQA sceglie i tetti della Capitale per un’esclusiva anteprima

    Mercedes EQA sceglie i tetti della Capitale per un’esclusiva anteprima


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.