A- A+
Cronache
Meteo/ In quattro giorni si passa dall'estate al pieno inverno

In quattro giorni dall'estate all'inverno. A prevederlo e' Antonio Sano', direttore del sito ilmeteo.it, secondo il quale a spezzare improvvisamente il clima sara' la discesa artica di Attila, "una depressione che dal nord Europa valichera' le Alpi raggiungendo soprattutto le nostre regioni centrali e meridionali, dove fara' sentire maggiormente i suoi effetti".

Venti impetuosi di bora fino a 100 chilometri orari, temperature in netto calo e neve anche a quote basse su Alpi e Appennini saranno "gli ingredienti di questa eccezionale ondata artica". Fino a martedi' la scena sara' dominata invece dall'anticiclone africano Cerbero, con "clima mite e anche caldo al sud, nebbie mattutine al nord e tanto sole su tutte le regioni".

Cerbero portera' un clima decisamente mite su tutto il Paese con temperature che al sud e localmente al centro potranno avvicinarsi anche ai 30 gradi mentre al nord si fermeranno a 22-25. L'alta pressione portera' pero' anche alla formazione di nebbie, spesso fitte, sulla pianura padana con riduzione della visibilita' inferiore anche ai 20/40 metri e persistenti a tal punto da rendere il cielo grigio per buona parte della giornata, soprattutto al nordovest.

Tags:
meteoinvernoprevisioni
in evidenza
Estate in crisi. Inattesa svolta Arrivano fresco e forti piogge

Meteo, cambia tutto

Estate in crisi. Inattesa svolta
Arrivano fresco e forti piogge


in vetrina
Dott, ampliato il servizio di bike sharing a Parma

Dott, ampliato il servizio di bike sharing a Parma





casa, immobiliare
motori
Dacia Jogger debutta sul mercato italiano

Dacia Jogger debutta sul mercato italiano


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.