A- A+
Cronache
Basta sole, è l’ora dei temporali

E’ finita la pacchia, l’alta pressione che nei giorni scorsi ha portato bel tempo, clima mite e una prevalenza di sole su gran parte delle regioni ci sta per abbandonare. Lascerà spazio ad una perturbazione atlantica. La redazione web del sito www.ilmeteo.it comunica che da oggi il tempo inizierà a peggiorare dal Piemonte e Liguria e verso il resto del Nord con nubi via via più diffuse e prime deboli piogge al Nordovest. Nubi in aumento anche sulla Toscana. Domani ecco che la parte più intensa della perturbazione raggiungerà tutto il Nord e la Toscana con precipitazioni diffuse e temporali, più frequenti sul Triveneto, la Toscana, le Marche e la Liguria centro-orientale. Come si sposterà la perturbazione?

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.ilmeteo.it, avvisa che nella giornata di giovedì i rovesci ed i temporali si porteranno verso le regioni adriatiche, localmente sul Lazio e venerdì scenderanno al Sud, soprattutto in Puglia. Al Nord migliorerà già nella giornata di domani.  Le temperature non subiranno grosse variazioni, rimanendo più o meno in media col periodo.

Tags:
meteoprevisioni
in evidenza
Grandine-temporali al Nord Caldo super africano al Sud

Previsioni Meteo

Grandine-temporali al Nord
Caldo super africano al Sud

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.