A- A+
Cronache
Meteorite gigante colpirà la Terra. Ecco quanto manca all'impatto

La prima volta che ha fatto la sua comparsa nei radar del laboratorio è stato a giugno del 2022


E’ stato avvistato un gigantesco meteorite che si sta avvicinando pericolosamente alla Terra. La prima volta è stato segnalato dal Jet Propulsion Laboratory, un laboratorio che lavora a stretto contatto con la NASA.

L’asteroide è stato chiamato 467336 (2002 LT 38) ed è praticamente enorme: arriva quasi alla lunghezza del Titanic, si potrebbe dire quasi che è grande come uno stadio di calcio da 30.000 spettatori. Lo scrive il sito www.tecnoandroid.it.

La prima volta che ha fatto la sua comparsa nei radar del laboratorio è stato a giugno del 2022, ma possiamo stare tranquilli, perché mancherà l’impatto con la Terra dato che si trova ad oltre 4,4 milioni di km.

In questo caso infatti, parliamo di oggetti celesti “NEO“, ovvero corpi spaziali definiti come comete o asteroidi che passano vicino alla Terra, senza colpirla.

Uno dei laboratori che si occupa di questo si chiama CNEOS e analizzano tutti gli asteroidi e comete che hanno un’orbita che li porta almeno a 120 milioni di km dal Sole.

Ma non bisogna spaventarsi troppo, dato che fenomeni di questo tipo avvengono ogni secondo senza che ne rendiamo conto: infatti, migliaia di questi corpi celesti colpiscono ogni giorno la Terra, solo che vengono distrutti dall’atmosfera prima di arrivare sul suolo.

Anche se ci sono delle considerazioni molto importanti da fare, dato che la NASA ha dichiarato ultimamente che nei prossimi 100 anni ci sarà una grossa possibilità che la Terra verrà colpita da un asteroide di oltre 140 metri.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
asteroide terrameteorite terra
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso

Il nido d'amore con Boccia (Capogruppo Pd al Senato)

Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.