A- A+
Cronache

 

Il bodyguard delle star, Norman Oosterbroek, ex guardia del corpo del presidente sudafricano Nelson Mandela, della cantante Lady Gaga e del rapper Jay-Z, è morto a Miami, in Florida, dopo essere stato colpito dagli agenti della polizia con il taser.

"La morte di Oosterbroek è avvenuta lunedì sera ed è oggetto di una inchiesta", ha affermato Javier Baez, portavoce della polizia del distretto di Miami-Dade. L'uomo, di 43 anni, chiamato "il gigante olandese", aveva avuto una violenta lite con i vicini. Sempre secondo la polizia, Oosterbroek aveva tentato di entrare nudo in un'abitazione del suo quartiere, a Cutler Bay States, a sud di Miami, quando è stato notato da una vicina che ha iniziato a urlare e ha iniziato a colpirlo, aiutata dal marito. La donna Christiane Jung, ha chiamato la polizia e quando gli agenti sono arrivati sarebbero subito intervenuti sparando con la pistola elettrica. Oosterbroek è stato dichiarato morto, poco dopo all'ospedale Battista.

"Era violento e incontrollabile", ha spiegato il portavoce della polizia di Miami-Dade, Nancy Perez. Secondo fonti interne al dipartimento, la temperatura corporea elevata dell’uomo corrispondeva a quella di un individuo sotto effetto di cocaina, e sul suo corpo sono anche state trovate tracce di polvere bianca.

Oosterbroek viveva tra New York e Miami con la moglie e i due figli piccoli. L’uomo aveva iniziato la sua carriera di bodyguard con l’ex presidente sudafricano Nelson Mandela, e ora era titolare dell’agenzia di sicurezza privata Rad, con sede nei Paesi Bassi, con clienti vip provenienti da tutto il mondo: da Rihanna a Kanye West, da Naomi Campbell a Paris Hilton.

Tags:
miamibodyguardstarmortoucciso
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.