A- A+
Cronache
Migranti, l'Italia fa entrare le Ong: Berlino accoglie 164 richiedenti asilo

Migranti, l'Italia sceglie la linea morbida dell'accoglienza. Tajani: "Basta che si rispettino le regole" 

L'Italia apre di nuovo le porte alle Ong e in tema di immigrazione sceglie la "linea morbida", ma "basta che si rispettino le regole", avverte da Alicante il ministro degli Esteri Antonio Tajani al termine del vertice EuroMed. Nella giornata di oggi infatti trentatré migranti, che viaggiavano sulla ong Louise Michel hanno toccato finalmente la terraferma di Lampedusa e abbandonato il mare nel quale hanno rischiato la vita. 248 che si trovano sulla Geo Barents lo faranno entro domani sera a Salerno, mentre i 261 a bordo della Humaity 1 sbarcheranno a Bari. Le tre navi delle ong hanno ricevuto il place of safety dall'Italia per attraccare e far scendere le persone salvate, tra cui molti minori non accompagnati. 

Migranti, in Italia due sbarchi a Roccella Ionica per un totale di 150 persone 

Intanto due distinti sbarchi, per un totale di circa 150 migranti, si sono verificati in poche ore a Roccella Ionica, nella Locride. Il primo è avvenuto ieri sera quando un'unità navale della guardia di finanza, al largo delle coste calabresi ha intercettato e salvato 105 migranti di nazionalità afgana e siriana che erano a bordo di un'imbarcazione. Tra loro c'erano diversi nuclei familiari, donne, bambini. Le fiamme gialle hanno salvato anche due neonati di 2 e 5 mesi. Nella mattinata invece c'è stato il secondo sbarco intorno alle 11. Circa 40 migranti sono stati intercettati da una motovedetta della guardia costiera. Anche loro sono stati accompagnati al porto di Roccella Ionica dove hanno ricevuto le prime cure dai volontari della Croce Rossa, della Protezione civile e dal team di Medici senza frontiere.

Migranti, la Germania accoglie 164 richiedenti asilo dall'Italia 

La rinnovata apertura da  parte dell'Italia alle Ong è stata letta dall'Europa come un importante segnale di dialogo e confronto, con la Germania che ha già preso i primi 164 che avevano richiesto asilo in Italia da quando è stato stabilito il meccanismo di solidarietà Ue a fine giugno, ribadendo che "sulla migrazione la solidarietà funziona". Ma da Alicante il ministro degli esteri Tajani è stato chiaro: il tema mgranti "è un problema globale, non è una questione tra Italia e Francia. E' un tema che può essere risolto solo a livello europeo. Possono esserci posizioni divergenti ma bisogna trovare soluzioni a livello europeo, non insistere sulle divisioni". 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
migrantiong
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Ferragni, Fedez e la lite da Cracco: "Se ne sono detti di tutti i colori”

Il retroscena

Ferragni, Fedez e la lite da Cracco: "Se ne sono detti di tutti i colori”


in vetrina
OVS annuncia la partnership con la Rai per la serie tv "Mare Fuori"

OVS annuncia la partnership con la Rai per la serie tv "Mare Fuori"





motori
Renault Scenic E-Tech trionfa come Auto dell'Anno 2024 al Salone di Ginevra

Renault Scenic E-Tech trionfa come Auto dell'Anno 2024 al Salone di Ginevra

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.