A- A+
Cronache

A Decrecen, in Ungheria, una donna di 31 anni in stato di morte celebrale da tre mesi ha dato alla luce un bimbo sano dopo solo 27 settimane di gestazione. Il bimbo, dopo il parto pesava solo 1 kg e mezzo ed è stato portato in terapia intensiva. Il nome del neonato e il sesso non sono stati resi noti per ragioni di privacy. Si tratta di un parto cesareo straordinario.

La donna di 31 anni che era incinta di 15 settimane era in casa quando in seguito ad un ictus ha perso conoscenza. La donna non ha più ripreso conoscenza ed è caduta in coma. Dichiarata clinicamente morta, è stata sottoposta a ventilazione artificiale per mantenere i suoi organi in funzione. Gli esami cui è stata sottoposta hanno mostrato che il feto non solo era in vita, ma si muoveva attivamente.

La famiglia e i medici hanno deciso di tentare quello che sembrava impossibile: far nascere il bambino. Pur dovendo superare innumerevoli problemi medici il team è riuscito a far sviluppare il feto nel ventre della madre. A partire dalla 20esima settimana le infermiere hanno iniziato a parlare al feto e a chiamarlo per nome. La famiglia lo visitava regolarmente; il padre e le nonne accarezzavano il ventre della madre e parlavano col bimbo. Novanta giorni dopo che la madre era in coma, il bambino è nato con taglio cesareo. Il neonato è nato sano anche se prematuro, con tutti gli organi ben sviluppati e con un peso di 1420 grammi. I medici e la famiglia hanno deciso di donare gli organi della madre per aiutare altre persone.

Tags:
partocoma
in evidenza
"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

Zorzi torna su discovery con Tailor Made. La video-intervista

"La borsa di Chanel irrinunciabile. La moda? Oggi inorridisco per..."

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”

Scatti d'Affari
Banca Generali: presentati gli scatti relativi all’SDG numero 2 “Fame zero”





casa, immobiliare
motori
Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura

Nuova DS 7, eleganza e comfort in un’unica vettura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.