A- A+
Cronache
Poveri italiani ai Mondiali: 25 kg di cibo scaduto nel loro hotel

 Un'ispezione compiuta da un'associazione a tutela dei consumatori (Procon), in Brasile, a Rio de Janeiro, ha trovato 25 chili di alimenti scaduti nell'hotel che ospitera' la selezione italiana durante i Mondiali di Calcio 2014, che cominciano tra 17 giorni. L'ispezione e' stata realizzata nel complesso alberghiero di Portobello, nel villaggio costiero di Mangaratiba, a 100 chilometri da Río de Janeiro, nell'ambito dell'operazione Camisa 10, organizzata - spiega Procon in una nota - per ispezionare i siti che trarranno vantaggio dal Mundial.

Nelle dispense della struttura sono stati trovati 25 chili di pasta, gamberi, salmone e burro scaduti; e altri 24 chili di prodotti, come insaccati e salse, sui quali non era indicata la scadenza. "E' inammissibile che un hotel come Portobello - uno dei grandi alberghi dello Stato di Rio, nel quale soggiornera' una squadra internazionale - presenti alimenti scaduti", ha denunciato il direttore inchieste del Procon di Rio de Janeiro, Fabio Domingos.

Il Procon ha anche visitato l'hotel Royal Tulip, dove sara' alloggiata la nazionale inglese, a Rio de Janeiro, e li' sono stati trovati due chili di alimenti scaduti, come burro, prosciutto di Parma e salmone. Invece ha superato senza problemi i controlli il Caesar Park, dove sara' ospitata la nazionale olandese. Gli alberghi trovati inadempienti hanno adesso quindici giorni di tempo per presentare un giustificazione e non e' escluso che l'organo di difesa dei consumatori imponga loro una multa.

Tags:
mondialiciboavariato
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.