A- A+
Cronache
Morta Gina Lollobrigida, la diva del cinema italiano aveva 95 anni

Morta Gina Lollobrigida

Addio a Gina Lollobrigida, la 'Bersagliera' aveva 95 anni. Nata a Subiaco il 4 luglio del 1927, l'attrice simbolo del cinema italiano aveva vinto sette David di Donatello, Golden Globe, due Nastri d'Argento e una stella sulla celebra passeggiata delle stelle, la Hollwyood Walk of Fame.

Diretta dai più grandi registi italiani, da De Sica a Germi, da Monicelli a Soldati, aveva lavorato accanto ai più grandi divi dello star system internazionale come Burt Lancaster, Humphrey Bogart, diretta da John Huston e King Vidor.

Nata a Subiaco il 4 luglio 1927, Gina Lollobrigida esordì nel cinema nel 1947 con il film "Follie per l'opera", raggiungendo ben presto una vasta popolarità e divenendo per il pubblico internazionale la diva più rappresentativa del cinema italiano del periodo postbellico.

Dal 1975 si è dedica prevalentemente alla fotografia e alla scultura, pochi anni dopo lo straordinario successo televisivo con "Le avventure di Pinocchio", con regia di Luigi Comencini, dove interpretò la Fata dai capelli turchini.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
gina lollobrigida
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Annalisa a Le Iene canta il singolo di Sanremo "Sinceramente" e fa impazzire il pubblico

Guarda il video

Annalisa a Le Iene canta il singolo di Sanremo "Sinceramente" e fa impazzire il pubblico


in vetrina
Affari in Rete

Affari in Rete





motori
Pirelli svela il pneumatico All Season SF3, ideale per tutte le stagioni

Pirelli svela il pneumatico All Season SF3, ideale per tutte le stagioni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.