A- A+
Cronache
Morto Benito Nonino, l'uomo che trasformò la grappa in prodotto di qualità
Benito Nonino

Morto a 90 anni Benito Nonino, l'uomo che con la moglie trasformò la grappa da liquore da osteria in prodotto di qualità

È morto la notte scorsa Benito Nonino, l'uomo che ha fatto amare la grappa trasformandola da un liquore di osteria in un prodotto di alta qualità. Aveva 90 anni, e, insieme con la moglie, Giannola, aveva trasformato la piccola azienda di famiglia che produceva “sgnapa” – come si dice in friulano - in un marchio che ha varcato i confini nazionali. Benito Nonino è morto nella sua casa azienda a Percoto (Udine), centro dove era nato il 6 febbraio 1934.

LEGGI ANCHE: Grappa in crescita tra i millenial: sia a casa che nei ristoranti. Il trend

Benito e Giannola hanno avuto tre figlie: Antonella, Cristina e Elisabetta che lavorano nell'azienda, come alcune nipoti. Appassionato sin da piccolo dell'attività della distilleria, nel 1973 realizzò la prima grappa "Monovitigno Picolit". Uomo schivo ma fattivo, costretto da tempo a stare in sedia a rotelle, anche ieri pomeriggio aveva chiesto di essere portato in distilleria. Con il tempo e la crescita del marchio in ambito nazionale e oltre confine, Benito e Giannola hanno costituito l'omonimo Premio Nonino, che con una giuria di alto livello culturale internazionale negli anni ha premiato cinque scrittori che poi avrebbero ricevuto il Premio Nobel.

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"

Patrizia Groppelli a cuore aperto su Daniela e tradimenti

"Io cornificata 2 volte, da Kunz e Santanchè. Sallusti con il suo amore mi ha salvato"


in vetrina
Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica

Da Napoli a Milano, le migliori pizze italiane: ecco dove mangiarle. La classifica





motori
BMW Group: crescita record delle BEV e premium nel 1° trimestre 2024

BMW Group: crescita record delle BEV e premium nel 1° trimestre 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.