A- A+
Cronache

Dopo il successo di una "Una notte al museo" che coinvolge i luoghi d'arte statali aperti gratuitamente, l'iniziativa si ripeterà il 1 gennaio. Il ministero dei Beni e delle Attivita' culturali e del Turismo sottolinea inoltre che, in occasione di questa apertura gratuita, sono anche previsti eventi di musica, danza, teatro e attivita' dedicate a tutti i tipi di pubblico.

La gente che si è messa in fila davanti al Museo di Reggio Calabria "penso sia una uno stimolo che ci spinge a proseguire su questa strada". A dirlo, a Taranto, è stato il ministro dei Beni culturali Massimo Bray commentando uno dei successi della manifestazione che ha visto le aperture notturne dei musei italiani. "Anche se abbiamo problemi davanti a noi - spiega il ministro, dato che non tutti i musei hanno potuto garantire l'apertura prolungata - le criticita' emerse saranno esaminate". Pero', "la direzione che abbiamo intrapreso mi sembra chiara".

Le informazioni sui luoghi aperti e sugli eventi del progetto, ideato dalla Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio culturale del ministero, sono consultabili sui siti www.beniculturali.it e www.valorizzazione.beniculturali.it.

Tags:
museigratisgennaio
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO

Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO





casa, immobiliare
motori
Mercedes: il futuro è completamente elettrico

Mercedes: il futuro è completamente elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.