A- A+
Cronache
Napoli, vietata la galleria Umberto. I vigili trovano 6 criticità

Vietato l'accesso alla Galleria Umberto I. Un sopralluogo dei Vigili del fuoco ha riscontrato almeno sei criticità all'interno della zona. Da qui la decisione di chiudere con dei nastri i tre ingressi rimasti liberi. Le persone all'interno vengono sgomberate.

Già ieri nuove transenne, lunghe oltre dieci metri, erano state sistemate sul lato opposto del teatro  San Carlo - dove si erano verificate altre cadute di calcinacci - aggiungendosi a quelle che bloccano l’ingresso di via Toledo, dove la caduta di parte del fregio, sabato scorso, aveva ucciso il povero Salvatore Giordano, 14 anni appena.

L'intera Galleria è dunque inaccessibile, trasformata in un grande cantiere sovrastato da un unico incubo: “Pericolo crolli”. A quelli “confermati” e contrassegnati dalle transenne rosse e bianche si sono aggiunti nei giorni quelli non ufficiali, perché di segnalazioni ne continuano ad arrivare. La Galleria Umberto da sabato non è più un’attrazione turistica, ma un luogo di paura. I passanti arrivano soprattutto per guardare il posto della tragedia, lasciare fiori e messaggi in ricordo di Salvatore. E ieri sera il sindaco Luigi de Magistris ha firmato l’attesa ordinanza con la quale ordina l’avvio immediato, a partire da oggi, dei lavori di messa in sicurezza, affidati ad una ditta già individuata. Interventi il cui costo sarà a carico dei proprietari interessati.

Tags:
napoligalleria
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.