A- A+
Cronache
Arriva No more woof , la macchina che traduce le parole dei cani

"I padroni potranno parlare con i loro cani". E' la promessa dei produttori di No More Woof, un dispositivo tecnologico in grado di tradurre in parole il linguaggio dei migliori amici dell'uomo. Una cuffietta/altoparlante che renderà in parole l'attività del cervello dell'animale.

Il "No More Woof" è stato messo a punto dalla Nordic Society for Invention and Discovery e ha un proprio sito web che fornisce tutte le informazioni necessarie (nomorewoof.com). L'obiettivo dell'apparecchio è quello di svelare agli uomini che cosa dicono, o vorrebbero dire, i cani. Gli inventori promettono infatti che la macchina sarà in grado di fare parlare i cani in modo che i loro versi, o addirittura i loro pensieri, diventino comprensibili ai loro padroni.

L'apparecchio è una sorta di cuffia a cui sono collegati degli elettrodi. Indossarlo per i cani sarà del tutto indolore e a quanto pare addirittura comodo. Il macchinario funziona come un elettroencefalogramma, catturando le attività cerebrali dei cani ha creato un set di emozioni standardizzate che rimandano a precisi messaggi. Per ora già codificate tre espressioni standard: "Ho fame", "Sono stanco", "Chi sei?", ma i produttori promettono che lo spettro delle espressioni diventerà sempre più grande.

La produzione del No More Woof non è ancora su larga scala, perché prima i produttori vogliono riuscire a codificare un più grande range di espressioni o pensieri dei cani. C’è anche chi esprime dei dubbi: Popular Science evidenzia come in assenza di una sperimentazione scientifica standardizzata è difficile sostenere con esattezza se alla tal attività cerebrale corrisponda davvero il significato ipotizzato dai ricercatori. Non resta che aspettare e vedere se veramente i cani avranno voce.

Tags:
no more woofcanicani parlanti
in evidenza
Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

Politica

Incendi in California, distrutti oltre 200 acri di foreste

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.