A- A+
Cronache

Nuova tragedia sui monti innevati della provincia di Sondrio, dove un uomo ha perso la vita in un incidente la cui dinamica non e' ancora ben definita. Secondo una prima ricostruzione, infatti, pare che lo sciatore stesse facendo un fuoripista nelle vicinanze della Stella Alpina di Bormio, una pista che si sviluppa lungo oltre quattro chilometri partendo da 3.012 metri di altitudine per scendere fino a quota 1.952 metri. Non e' ancora chiaro se durante la discesa sia finito contro un albero. Quando sono arrivati i primi soccorritori con l'elicottero del 118 per lui non c'era piu' nulla da fare. La polizia sta svolgendo tutti gli accertamenti del caso per ricostruire con precisione quanto accaduto.

La vittima è un turista 51enne originario della Russia. Secondo quanto ricostruito, l'uomo avrebbe perso il controllo degli sci mentre scendeva a tutta velocita' lungo la pista 'Stella Alpina' finendo fuori tracciato e andando a sbattere con estrema violenza contro un albero. Il turista pare che non indossasse il casco protettivo obbligatorio e questo potrebbe aver contribuito alla tragedia. Questa, tuttavia, e' una circostanza che si cercando di accertare: lo sciatore infatti e' stato trovato senza il casco protettivo che potrebbe comunque essere schizzato via a seguito del violento impatto. Per quanto riguarda i soccorsi arrivati sul posto, si tratta del personale medico del 118 con l'eliambulanza decollata dall'ospedale 'Caiolo'. Per ricostruire la dinamica di quanto accaduto si sono portati in zona gli agenti della questura di Sondrio normalmente in servizio di pattugliamento sulle piste da sci.

Tags:
tragediamontagnavaltellinafuoripistasciatore
in evidenza
La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale

Il video che inchioda Di Maio

La rete non dimentica: le promesse (non mantenute) di Giggino in campagna elettorale


in vetrina
KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo

KoRo rafforza la propria presenza nel mercato europeo





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.