A- A+
Cronache
medium 121217 012013 to161212est 9026

"Non abbiamo ancora risposte, ma di una cosa sono sicuro: troveremo i colpevoli. Per noi è come un atto di terrorismo": lo ha detto il presidente Usa, Barack Obama, parlando agli americani in diretta televisiva mentre l'Fbi annuncia: "E' terrorismo, anche se la matrice è incerta".

"Daremo una risposta immediata a questa situazione, non sappiamo perché, non abbiamo la situazione chiara - ha detto inizialmente Obama - però troveremo chi è stato e chi lo ha compiuto tutto questo". "Non abbiamo ancora tutte le risposte ma sappiamo che molte persone sono rimaste ferite - è una specie di primo resoconto del presidente - e alcune in mondo molto grave nell'esplosione alla maratona di Boston. Le indagini sono ancora in corso - ha sottolineato Obama - e non bisogna saltare alle conclusioni prima di avere chiari tutti i fatti". Oggi in Massachusetts era festa, era un giorno di festa nel quale si festeggiava lo spirito dell'indipendenza americana. So che tutti i cittadini di Boston si aiuteranno tra di loro, e i cittadini americani saranno vicini a loro. In un giorno come questo non ci sono democratici o repubblicani. Non vi preoccupate che non appena possibile troveremo il colpevole»

Tags:
obamafbiboston
in evidenza
Meteo, un vero colpo di scena Torna l'anticiclone delle Azzorre

Un evento storico...

Meteo, un vero colpo di scena
Torna l'anticiclone delle Azzorre

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Renault apre i preordini online di Nuovo Austral

Renault apre i preordini online di Nuovo Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.