A- A+
Cronache

Un ergastolo e altre due condanne per l'assassinio di Franca Lo Jacono, la donna di 61 anni (consuocera dell'imprenditore Paolo Vivacqua, a sua volta assassinato nel suo ufficio a colpi di pistola nel novembre 2011), uccisa a coltellate nel giugno 2012 all'interno della sua auto nel garage della sua abitazione a Desio.

La condanna esemplare è stata inflitta al processo con il rito abbreviato dal giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Monza Patrizia Gallucci ad Antonio Giarrana, 30 anni, di Desio, imputato di omicidio volontario e rapina insieme a Antonino Radaelli, 52 anni, anche lui di Desio (ancora detenuti in carcere) e a Raffaele Petrullo, 34 anni, di Paderno Dugnano.

Tags:
lo jaconokillerergastolo
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.