A- A+
Cronache

 

meteo 2607

Da giovedì scorso l’anticiclone Nord africano si è allungato verso il Mediterraneo occidentale fino ad abbracciare quasi tutta l'Italia. Ha così preso avvio una nuova ondata di caldo che si ritiene di gran lunga più intensa di quella, per altro modesta, già avvenuta in giugno. La calura, secondo www.meteogiuliacci.it interesserà tutta l’Italia, con valori più contenuti solo sulle regioni di Nordovest. Il periodo più rovente sarà quello compreso tra il 27 e il 31 luglio.§

Ma l’apice del caldo verrà raggiunto, al Nord, intorno al 28-29 luglio, al Centro e Sardegna il 29 luglio, al Sud intorno al 30-31 luglio. Nei giorni appena menzionati verranno toccati valori diffusi di 36-38 gradi su molte regioni dell’Italia, con locali punte di 39-41 gradi. Ma per effetto del surplus di calore apportato dall’umidità, saranno invece molte le località ove le temperature percepite saranno superiori a 40 gradi. Ancora incerta invece la fine dell'ondata di caldo che secondo alcuni modelli più accreditai dovrebbe essere intorno all'1-3 agosto mentre secondo altri il caldo, seppure attenuato potrebbe durare fino all'8-9 agosto

 

Ondata di caldo: temperature oltre 40 gradi? In questi giorni si leggono previsioni allarmistiche circa il raggiungimento di valori diffusi di 40 gradi e oltre nella forte ondata di caldo prevista nei prossimi giorni. Ma è essenziale specificare di quale temperatura si parla, onde non ingenerare allarmismo, talvolta ingiustificato.

Infatti esistono due tipi di temperatura:
• la prima, quella “effettiva”, è la temperatura letta al termometro. Nella presente circostanza in effetti si prevede che tale temperatura possa superare i 40 gradi ma come valori isolati;

• la seconda, nota come “temperatura apparente” o ” percepita”, è la temperatura avvertita dal nostro corpo, mettendo in conto anche il surplus di calore apportato dall’umidità dell’aria. Se il caldo afoso (caldo+umidità) è intenso, il nostro corpo rischia di perdere, per sudorazione, quasi tutto il contenuto in acqua dei tessuti, ossia si disidrata, cosicché la temperatura corporea, non più controllata dalla sudorazione, inizia a salire fino a superare, talvolta, i 42 ° C, limite oltre il quale avviene appunto il decesso per colpo di calore.

Chi rischia di più il colpo di calore? Gli anziani, perché, avendo nei tessuti una minore quantità di acqua, si disidratano più facilmente. Ebbene in questa imminente ondata di caldo si prevede che siano molte le località ove la temperatura percepita supererà i 40 gradi. Con valori superiori a 44-45 gradi si rischia il colpo di calore. Nelle due tabelle allegate sono riportati, per i giorni più roventi dell’ondata di caldo – il 29 e il 30 luglio - i Capoluoghi ove sono previste temperature percepite maggiori o uguali a 40 gradi.


I PRIMI VIP AL MARE
Puntuali come ogni estate le celebrità di casa nostra tornano in spiaggia per sfoggiare i loro fisici scolpiti e le loro curve sinuose. Anche quest'anno le vip sono già pronte sotto il sole e hanno regalato ai loro fans i primi topless della stagione.


In primo piano quello "involontario" di Martina Colombari, beccata sul balcone mentre si cambiava il costume. Non si è fatta mancare l'uscita a seno nudo nemmeno Cristiana Capotondi, paparazzata in barca con il suo eterno amore Andrea Pezzi.

Ma ad aver fatto più scalpore è il topless di Flavia Vento: la star di Twitter si è fatta trovare, non solo senza bikini, ma con qualche chiletto di troppo...

 

ECCO I MIGLIORI TOPLESS DELLA STORIA
valeria marini ape piccola

 


Nereida e...
LE IMMAGINI

 

 

 


I migliori topless della storia
LE IMMAGINI

 


I migliori topless della storia
LE IMMAGINI

 

 

 

 

 


LE IMMAGINI

 

 

 


Foto Top
LE IMMAGINI

 


Foto Eva 3000
LE IMMAGINI

 

 

 



LE IMMAGINI

 


Michelle Hunziker - Novella 2000
LE IMMAGINI

Tags:
meteoprevisionicaldoestate
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes

Prende il via da Cagliari il raoadshow ELECTRIQA firmato Mercedes


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.