A- A+
Cronache
Palamara: "Su Salvini espressione impropria. Di Matteo? Le correnti contano"

Palamara: "Su Salvini espressione impropria. Di Matteo? Le correnti contano"

 

Il caso Palamara continua a tenere banco. L'ex boss di Unicost, indagato a Perugia per presunta corruzione, torna a parlare, lo fa a tuttocampo in un'intervista a Giletti su La7, ammettendo le parole su Salvini e confermando gli accordi per le nomine e le cene con Lotti. "Su Salvini - spiega Palamara - ho usato un’espressione impropria, non volevo offenderlo. Ma quella frase non rispecchia fedelmente il pensiero: è decontestualizzata, volevamo tutelare il pm che indagava". Paragona i suoi contatti al Coronavirus. "Chi ha attuato il distanziamento da me si è salvato. Facevo parte di un organo collegiale composto da 27 persone. Ipotizzare che sia solo io, a far convergere tutte le situazioni verso una unica, dà una falsa rappresentazione della realtà".

Non si sottrae - si legge sul Corriere della Sera - alla domanda sulle cene con Lotti: "Ho sottovalutato che fosse indagato". E sulla nomina di Ermini dice: "Il sistema di elezione del vicepresidente prevede un accordo fra correnti". Nega anche di aver fermato Nino Di Matteo nella corsa a superprocuratore antimafia: "Il sistema di correnti si accordò su nomi diversi e il plenum ratificò, una sorta di manuale Cencelli E spiega: "Il sistema premia chi appartiene alle correnti e negare che le correnti rappresentino una scorciatoia significa negare la realtà".

Commenti
    Tags:
    caso palamaramatteo salvinicsmmagistratiperugiaintercettazionigilettila7di matteo
    in evidenza
    Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

    Disastro Juventus

    Peggior partenza dal 1961-62
    Col Milan Allegri sbaglia i cambi

    i più visti
    in vetrina
    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

    Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi





    casa, immobiliare
    motori
    Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

    Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.