A- A+
Cronache
Palermo, morta neonata trovata in un cassonetto

Una neonata e' stata trovata stamattina a Palermo dentro un cassonetto ed e' morta poco dopo il suo ricovero nel reparto di Neonatologia dell'ospedale Civico. La piccina, che aveva il cordone ombelicale attaccato, e' stata scoperta da alcuni passanti, richiamati dai vagiti che provenivno dal contenitore di rifiuti in via De Giorgi, nella zona della Circonvallazione. E' intervenuta un'ambulanza del 118 che ha trasferito la bambina in ospedale, dove non sono valse a nulla le terapie rianimatorie cui e' stata immediatamente sottoposta.

La prima segnalazione della presenza della neonata nel cassonetto e' venuta da un clochard. La piccola, avvolta in un lenzuolo, era dentro un borsone rosso. Sul luogo del ritrovamento sono intervenuti i carabinieri della Compagnia San Lorenzo, del Nucleo Radiomobile e della Sezione Investigazioni Scientifiche che hanno transennato la zona per eseguite i rilievi tecnici necessari. Nel borsone rosso i militari hanno trovato una scarpa da adulto ed un paio di forbici, presumibilmente utilizzate per recidere il cordone ombelicale. La neonata appariva cianotica e questo ha impedito di stabilire a prima vista se sia figlia di extracomunitari o di italiani. I carabinieri rivolgono un appello a quanti abbiano notato persone con un borsone rosso stamattina in via Ferdinando Di Giorgi o nei paraggi. Sono in corso indagini.

Tags:
palermocassonetto
in evidenza
Il trauma di Romina Carrisi "Ho lavorato negli strip club"

Dolorosa esperienza negli USA

Il trauma di Romina Carrisi
"Ho lavorato negli strip club"

i più visti
in vetrina
Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena

Meteo agosto: fresco al Nord, Africa al Sud. E a Ferragosto colpo di scena





casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.