A- A+
Cronache
papa harley 02

"Benedetto XVI ci ha dato un grande esempio quando il Signore gli ha fatto capire, nella preghiera, quale era il passo che doveva compiere". Con queste parole il nuovo Papa ha esaltato all'Angelus le qualita' morali del suo predecessore, che "ha seguito con grande senso di discernimento e coraggio - ha scandito Francesco - la sua coscienza, cioe' la volonta' di Dio che parlava al suo cuore". "Un esempio meraviglioso - ha spiegato - di cosa vuol dire seguire la volonta' di Gesu' nella coscienza". "L'esempio del nostro padre - ha ripetuto - che ci fa bene, fa bene a ciascuno di noi seguirlo" .

Il Pontefice - eletto in seguito alla scelta dell'86enne Joseph Ratzinger che, sentendo venir meno le forze fisiche e d'animo ha voluto rinunciare al Ministero Petrino per il bene della Chiesa - gia' il 16 marzo riconobbe pubblicamente, era la sua prima udienza, l'azione dello Spirito Santo nella decisione di "Papa Benedetto", come lo ha chiamato anche oggi. La sua meditazione all'Angelus e' stata tutta incentrata sul primato della coscienza. E si e' conclusa con un'invocazione alla Vergine che "con grande semplicita', ascoltava e meditava nell'intimo di se stessa la Parola di Dio". "Ci aiuti Maria - ha pregato Francesco - a diventare sempre piu' uomini e donne di coscienza, capaci di ascoltare la voce di Dio e di seguirla con decisione".

 

Tags:
papabenedettoxvifrancesco
in evidenza
Imprese colpite dalla guerra SIMEST lancia una campagna aiuti

Ucraina

Imprese colpite dalla guerra
SIMEST lancia una campagna aiuti


in vetrina
Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica

Fotovoltaico Plug and Play, ecco la soluzione green contro la crisi energetica





motori
Maserati svela la nuova GranTurismo

Maserati svela la nuova GranTurismo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.