A- A+
Cronache

 

papa aparecida 500 (2)

Bergoglio è arrivato nella città di San Francesco, in anticipo sui programmi. Dure parole del Papa, durante la commemorazione della "Pacem in terris": "La crisi e le ingiustizie sociali sono dovute a scelte sbagliate dei governi".

LA CRONACA DELLA GIORNATA

 

Papa: ascoltare la parola di Dio prima che il telegiornale - "Penso al papa' e alla mamma, che sono i primi educatori: come possono educare se la loro coscienza non e' illuminata dalla Parola di Dio, se il loro modo di pensare e di agire non e' guidato dalla parola, quale esempio possono dare ai figli? E penso ai catechisti, a tutti: cosa raccontano le parole di Dio o quelle del telegiornale?". Papa Francesco ha proposto questo esempio parlando nella Cattedrale di San Ruffino, ad Assisi. "Chiediamoci: che posto ha la Parola di Dio nella mia vita, la vita di ogni giorno? Sono sintonizzato su Dio o sulle tante parole di moda o su me stesso? Non vorrei entrare qui nell'argomento delle chiacchiere - ha detto ancora - ma voi sapete che le chiacchiere dividono sempre".

Papa: agli sposi, se volano i piatti pazienza, ma poi fate pace - "Litigate quanto volete: se volano i piatti pazienza, ma mai finire la giornata senza fare la pace. E se nei matrimoni gli sposi imparano a dire 'scusa, ero stanco', a fare soltanto un piccolo gesto, e' questa la pace. Questo e' un segreto, che evita le separazioni dolorose". Lo ha detto Papa Francesco nel discorso tenuto questo pomeriggio nella Cattedrale di San Ruffino, ad Assisi.

Papa: a frati e suore Eremo carceri, pregate per me - "Grazie per la vostra testimonianza di preghiera, pregate per me". E' il messaggio che Papa Francesco ha lasciato ai frati e alle suore clarisse dell'Eremo delle carceri. Lo racconta, appena dopo la partenza di Bergoglio, padre Oronzo. "Come avevo previsto e sperato il Papa e' venuto pellegrino nel santuario dove Francesco ha riscoperto l'amore di Dio Padre - ha spiegato -. E' stata una visita silenziosa - ha aggiunto - attraverso i luoghi del Santuario. Prima di andare via ci ha lasciato il messaggio: pregate per me, che ripete fin dall'inizio del suo pontificato".

 

"I poveri sono spogliati da mondo selvaggio che li ignora" - "Tanti di voi siete stati spogliati da questo mondo selvaggio che non da' lavoro, non aiuta, al quale non importa se ci sono bambini che muoiono di fame, se tante famiglie non hanno la dignita' di portare il pane a casa". Papa Francesco ha pronunciato questo duro atto di accusa parlando ai poveri che sono assistiti dalla Caritas di Assisi, radunati nella Sala della Spogliazione, per l'incontro con lui. Mondanita' e' pericolo gravissimo che incombe su Chiesa - "La Chiesa deve spogliarsi oggi di un pericolo gravissimo che minaccia ogni persona che ne fa parte, cioe' tutti: il pericolo della mondanita'". Papa Francesco si e' rivolto con queste parole ai poveri radunati nella Sala della Spogliazione del vescovado di Assisi. "Un cristiano - ha scandito - non puo' convivere con lo spirito del mondo che porta la vanita', la prepotenza, l'orgoglio". "Questo spirito - ha spiegato Francesco - e' un idolo, non e' Dio, e l'idolatria e' il peccato piu' forte".

Papa: "Questi disabili sono le piaghe di Gesu', ascoltiamoli" - "Questi ragazzi sono le piaghe di Gesu' che hanno bisogno di essere ascoltate, di essere riconosciute". Papa Francesco ha spiegato cosi' la sua decisione di iniziare con una visita ai giovani pluriminorati dell'Istituto Seraphicum, il suo pellegrinaggio ad Assisi. "Mi viene in mente - ha aggiunto - quando il Signore Gesu' andava in cammino con quei due discepoli tristi, ai quali ha fatto vedere le sua piaghe e loro lo hanno riconosciuto". "Gesu' - ha spiegato - e' nascosto in queste piaghe, che hanno bisogno di essere ascoltate non tanto sui giornali, come notizia che dura uno, due, tre giorni e poi viene un altro fatto". Secondo il Pontefice, le piaghe di Gesu' nei giovani disabili "devono essere ascoltate da quelli che si dicono cristiani: un cristiano adora Gesu', lo cerca,riconosce le piaghe di Gesu' e oggi tutti noi qui abbiamo la necessita' di dire: queste piaghe devono essere ascoltate".

Papa incontra ragazzi disabili del Seraphicum - Papa Francesco si e' subito recato nella cappella dell'Istituto Seraphicum, dove ha sostato qualche minuto in preghiera. Poi ha iniziato a salutare i giovani ospiti del centro, che assiste disabili. Per ognuno ha avuto una parola, a ciascuno ha dato un bacio e una carezza.  

Papa: accolto da Grasso all'Istituto Seraphicum - L'elicottero di Papa Francesco e' atterrato con qualche minuto di anticipo all'Istituto Seraphicum, dove lo ha accolto il presidente del Senato, Pietro Grasso.

Pellegrini in attesa tutta la notte nelle strade di Assisi - Hanno atteso tutta la notte in una sorta di veglia per prendere il posto in prima fila in piazza del Comune, davanti alle transenne che affacciano sulla piazza della Basilica superiore di San Francesco. Qui Papa Bergoglio arrivera' intorno alle 10.30 ma c'e' chi lo aspetta fin dall'una. "Non voglio perdermi questo evento", dice Daniela, una donna abruzzese. Percorrendo le strade che salgono da Santa Maria degli Angeli verso Assisi e' una processione di pellegrini: alcuni sono arrivati con i pullman da molto lontano, dalla Sicilia, dal Trentino. Hanno il sorriso sul volto: "Andiamo a incontrare Francesco". Ma c'e' chi ci tiene a ricordare la tragedia di ieri a Lampedusa: "Siamo venuti anche a pregare per i morti e per i sopravvissuti", dice un ragazzo di 30 anni. L'attesa a un certo punto viene bagnata da alcune gocce di pioggia, ma nessuno sembra accorgersene. Dentro Assisi molti bar e negozi sono rimasti aperti tutta la notte: "Ci sono pellegrini qua fuori dall'una - spiega il barista del bar San Francesco, dirimpetto alla basilica - noi abbiamo fatto la notte come loro". Si aspetta l'alba e e si scruta il cielo in attesa dell'elicottero che alle 7.45 portera' il Pontefice da Roma.

Tags:
papaassisi
in evidenza
House of Gucci, guarda il trailer Jared Leto irriconoscibile. FOTO

Lady Gaga guida un cast stellare

House of Gucci, guarda il trailer
Jared Leto irriconoscibile. FOTO

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green

BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.