A- A+
Cronache
Papa Francesco in udienza con i Rabbini europei: "Non sto bene di salute"

Papa Francesco non sta bene: affaticamento e raffreddore

Durante la sua prima udienza del mattino, verosimilmente con i Rabbini europei, il pontefice ha riferito di non poter leggere il discorso perchè "non sto bene di salute". 

"Buon giorno, vi do il benvenuto - ha detto Bergoglio -. Grazie di questa visita che a me piace tanto ma succede che io non sto bene di salute e per questo preferisco non leggere il discorso ma darlo a voi e che voi lo portiate". Il Pontefice ha pronunciato queste parole con la voce molto affaticata e non ha proseguito oltre. Francesco ha oggi una fitta agenda di incontri a livello personale e udienze pubbliche. Nel pomeriggio è anche previsto l'incontro, in Aula Paolo VI, con settemila bambini provenienti da tutto il mondo. 

"Papa Francesco ha un po' di raffreddore e una lunga giornata di udienze. Aveva il desiderio di salutare individualmente i rabbini europei e per questo ha consegnato il discorso. Per il resto le attività del Papa proseguono regolarmente". Lo riferisce il direttore della sala stampa vaticana Matteo Bruni. 

LEGGI ANCHE: Papa Francesco scherza: "Sono ancora vivo". E su Messi-Maradona: "Meglio Pelè"

La Parola di Dio "orienta i nostri passi proprio alla ricerca del prossimo, all'accoglienza, alla pazienza; non certo al brusco impeto della vendetta e alla follia dell'odio bellico. Quanto è dunque importante, per noi credenti, essere testimoni di dialogo". Lo afferma il Papa nel discorso che ha consegnato ai Rabbini europei. "Non le armi, non il terrorismo, non la guerra, ma la compassione, la giustizia e il dialogo sono i mezzi adeguati per edificare la pace", sottolinea il Pontefice. Il Papa, nel discorso che ha consegnato e non pronunciato per problemi di "salute", ha parlato anche dell'importanza del dialogo ebraico-cristiano e ha concluso: "per diventare edificatori di pace, siamo chiamati a essere costruttori di dialogo" 

Il Papa condanna poi le manifestazioni antisemite riesplose in seguito al conflitto in Medio Oriente. Nel discorso consegnato alla Conferenza dei Rabbini europei il Pontefice fa riferimento a quanto sta accadendo in Medio Oriente. "Ancora una volta la violenza e la guerra sono divampate in quella Terra che, benedetta dall'Altissimo, sembra continuamente avversata dalle bassezze dell'odio e dal rumore funesto delle armi. E preoccupa il diffondersi di manifestazioni antisemite, che fermamente condanno", sottolinea Papa Francesco. 

LEGGI ANCHE: Palestina, Alemanno: Davanti alle chiese per sostenere il Papa sulla pace

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso

Il nido d'amore con Boccia (Capogruppo Pd al Senato)

Roma, ecco dove vive Nunzia De Girolamo. L'appartamento a Prati è strepitoso


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

EICMA celebra 110 anni: pronta l'edizione 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.