A- A+
Cronache
Papa: "L'aborto? Desta orrore solo il pensiero"

"Desta orrore il solo pensiero che vi siano bambini che non potranno mai vedere la luce, vittime dell'aborto, o quelli che vengono utilizzati come soldati, violentati o uccisi nei conflitti armati, o fatti oggetti di mercato in quella tremenda forma di schiavitu' moderna che e' la tratta degli esseri umani, la quale e' un delitto contro l'umanita'". Lo ha detto Francesco nel discorso al Corpo Diplomatico. "Non possono lasciarci indifferenti - ha aggiunto - i volti di quanti soffrono la fame, soprattutto dei bambini".

Siria: Papa, non cesso di sperare che si fermi conflitto -"Non cesso di sperare - ha confidato Papa Francesco al Corpo Diplomatico ricevuto per gli auguri di inizio anno - che abbia finalmente termine il conflitto in Siria". "La sollecitudine per quella cara popolazione e il desiderio di scongiurare l'aggravarsi della violenza mi hanno portato, nel settembre scorso, a indire - ha ricordato - una giornata di digiuno e di preghiera". "Attraverso di voi - ha detto il Pontefice ai diplomatici - ringrazio di vero cuore quanti nei vostri Paesi, Autorita' pubbliche e persone di buona volonta', si sono associati a tale iniziativa. Occorre ora una rinnovata volonta' politica comune per porre fine al conflitto. In tale prospettiva, auspico che la Conferenza 'Ginevra 2', convocata per il 22 gennaio, segni l'inizio del desiderato cammino di pacificazione". Secondo Bergoglio, "nello stesso tempo, e' imprescindibile il pieno rispetto del diritto umanitario. Non si puo' accettare che venga colpita la popolazione civile inerme, soprattutto i bambini". "Incoraggio inoltre tutti - ha scandito il Papa - a favorire e a garantire, in ogni modo possibile, la necessaria e urgente assistenza di gran parte della popolazione, senza dimenticare l'encomiabile sforzo di quei Paesi, soprattutto il Libano e la Giordania, che con generosita' hanno accolto nel proprio territorio i numerosi profughi siriani.

Cardinalato non e' decorazione, ricevetelo con umilta' - "Ti chiedo, per favore, di ricevere questa designazione con un cuore semplice e umile. E, sebbene tu debba farlo con gaudio e con gioia, fa' in modo che questo sentimento sia lontano da qualsiasi espressione di mondanita', da qualsiasi festeggiamento estraneo allo spirito evangelico di austerita', sobrieta' e poverta'". Lo scrive Papa Francesco in una lettera ai 19 cardinali nominati ieri. "Il cardinalato - spiega il Pontefice - non significa una promozione, ne' un onore, ne' una decorazione; semplicemente e' un servizio che esige di ampliare lo sguardo e allargare il cuore". Secondo Bergoglio, "benche' sembri un paradosso, questo poter guardare piu' lontano e amare piu' universalmente con maggiore intensita' si puo' acquistare solamente seguendo la stessa via del Signore: la via dell'abbassamento e dell'umilta', prendendo forma di servitore". "Caro Fratello - si legge ancora nella lettera - desidero che, in quanto aggregato alla Chiesa di Roma, 'rivestito delle virtu' e dei sentimenti del Signore Gesu'', tu possa aiutarmi con fraterna efficacia nel mio servizio alla Chiesa universale".Ai neo cardinali - 16 elettori e 3 ultraottantenni - il Papa vuole cosi' "far giungere un cordiale saluto insieme all'assicurazione della vicinanza e della mia preghiera" e dare loro "il suo arrivederci al prossimo 20 febbraio, in cui cominceremo i due giorni di riflessione sulla famiglia".

Tags:
abortopapa
in evidenza
Sharon Stone: "Ho perso nove figli per aborti spontanei"

Rivelazione choc

Sharon Stone: "Ho perso nove figli per aborti spontanei"

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, mostra conclusiva di ‘Restituzioni’ a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, mostra conclusiva di ‘Restituzioni’ a Napoli





casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista Goodwood Festival of Speed 2022

Alfa Romeo protagonista Goodwood Festival of Speed 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.