A- A+
Cronache
Parcheggiatori abusivi: ora sarà più difficile

Chi non si è mai imbattuto in quei fastidiosi parassiti degli automobilisti che rispondono al nome di “parcheggiatori abusivi”? Tutti ne hanno fatto la sgradita conoscenza: petulanti, minacciosi, prepotenti, arroganti pretendono (e quasi sempre ottengono) quello che vogliono e cioè il pagamento di un ingiusto obolo. E non si tratta più di piccole monete. Nelle grandi città questi grassatori arrivano a chiedere anche 5 euro per lasciare la macchina, anche se si è pagato per la striscia blu comunale. E se non si paga arrivano le minacce e i danneggiamenti.

Vittime preferite le donne e gli anziani.

Purtroppo finora il cittadino poteva fare ben poco e se non voleva rovinarsi la giornata doveva cedere a quella che era una vera e propria vessazione.

Poche le persone che hanno il coraggio e la voglia di chiamare le forze dell’ordine perché il reato per cui finora erano perseguibili questi soggetti era quello di estorsione, che è perseguibile d’ufficio, quindi senza querela.

Ma si tratta di un reato non facile da dimostrare e tutto si risolve, quando va bene, con una piccola ammenda amministrativa e l’allontanamento dalla città (Daspo urbano). Misure entrambe inutili perché i posteggiatori abusivi non hanno, in genere, intestato nulla e tornano dopo 5 minuti.

Ora, nel dl Sicurezza di Salvini è previsto specificatamente questo tipo di reato inquadrato nell’esercizio molesto dell’accattonaggio, che quindi sarà molto più facile da provare e per cui è previsto il carcere da sei mesi ad un anno e la sanzione pecuniaria (che già c’era) da 771 a 3101 euro. Le condizioni per fare scattare la pena sono che o sia stato utilizzato un minore o che l’abusivo sia recidivo (condannato in primo grado) con in più una multa (questa nuova) da 2.000 a 7.000 euro.

Finalmente una misura di civiltà giuridica che va a sanare un incredibile vuoto legislativo. Tempi duri per l’esercito di grassatori abusivi che da tempo immemore stazionano nelle nostre città.

 

 

Commenti
    Tags:
    parcheggiatori abusividl sicurezzamatteo salvini
    Loading...
    in evidenza
    Salvini a torso nudo al Papeete Ritorno sul luogo del delitto . Foto

    Politica

    Salvini a torso nudo al Papeete
    Ritorno sul luogo del delitto. Foto

    i più visti
    in vetrina
    Meteo estate 2020: l'anomalia che farà paura a fine luglio e agosto. METEO CHOC

    Meteo estate 2020: l'anomalia che farà paura a fine luglio e agosto. METEO CHOC


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Giro record sul Circuito di Suzuka per la Honda Civic Type R Limited Edition

    Giro record sul Circuito di Suzuka per la Honda Civic Type R Limited Edition


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.