A- A+
Cronache
Parma, uomo di 63 anni muore dopo un controllo della Polizia

Parma, uomo di 63 anni muore dopo un controllo della Polizia

La Procura di Parma ha aperto un'inchiesta sulla morte di un uomo di 63 anni deceduto, domenica sera a Fidenza, nel Parmense, durante un controllo della polizia stradale. Secondo una prima ricostruzione della Questura, l'uomo residente nel comune della provincia di Parma e originario di Salerno, era stato trovato alla guida dell'auto senza cintura di sicurezza. Una circostanza che si era ripetuta negli ultimi due anni. Gli agenti, così, gli hanno fatto un verbale con ritiro della patente al fine della sospensione. A questo punto, questa la ricostruzione della polizia, il 63enne si è infuriato, è sceso dal veicolo tentando di aggredire uno degli agenti. Mentre i poliziotti provavano ad immobilizzarlo, l'uomo si è accasciato a terra, probabilmente per un malore. Gli agenti hanno chiamato il 118 tentando anche di rianimarlo ma inutilmente. Il personale sanitario, intervenuto sul posto, non ha potuto fare altro che constatare il decesso. 

Commenti
    Tags:
    parma controllo poliziauomo morto a parmaparma
    Loading...
    Loading...
    i più visti
    




    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off

    L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.