A- A+
Cronache
Pedofilia, l'azione legale contro Papa Ratzinger va avanti nonostante la morte
Papa.Ratzinger

Pedofilia, contro Ratzinger ha sporto denuncia in sede civile una vittima degli abusi del prete Peter H in Germania

L’azione legale su Joseph Ratzinger non si ferma nemmeno dopo la sua morte. Lo conferma all’Ansa il tribunale di Traunstein in Germania. "Il procedimento andrà avanti a carico degli eredi", ha spiegato la portavoce Andrea Titz. Alla domanda se il pontefice emerito abbia eredi la portavoce ha risposto: "questo è ancora da accertare".

Contro Ratzinger ha sporto denuncia in sede civile un uomo, che ha riferito di essere stato vittima degli abusi del prete pedofilo Peter H. L’oggetto dell'inchiesta è capire se Ratzinger, all'epoca arcivescovo di Monaco, sia stato responsabile dell'occultamento dei casi di abuso.

Secondo una dichiarazione di una portavoce del tribunale all'agenzia stampa tedesca Dpa, Benedetto XVI aveva dichiarato poco tempo fa di essere disponibile a testimoniare, per difendersi, in un eventuale processo a Monaco di Baviera.

 

LEGGI ANCHE: Pedofilia, Ratzinger pronto a difendersi dall'accusa di aver coperto un prete

Iscriviti alla newsletter
Tags:
papapedofiliaratzinger
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker

MediaTech

Chiara Ferragni, Fedez già dimenticato? La nuova fiamma un ex di Michelle Hunziker


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio





motori
Nuova Jeep Avenger, l’elettrico che non ti aspetti

Nuova Jeep Avenger, l’elettrico che non ti aspetti

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.