A- A+
Esteri
Pedofilia: Ratzinger pronto a difendersi dall'accusa di aver coperto un prete

Joseph Ratzinger, il Papa emerito Benedetto XVI, si dichiara pronto a testimoniare per difendersi in un processo per abusi sessuali commessi da un sacerdote

Joseph Ratzinger, il Papa emerito Benedetto XVI, si è dichiarato disponibile a testimoniare, per difendersi, in un eventuale processo a Monaco di Baviera per abusi sessuali commessi da un sacerdote. A confermarlo una portavoce del tribunale all'agenzia stampa tedesca Dpa.

Al centro del caso c'è l'arcidiocesi di Monaco e Freisig, dove un prete, identificato come Peter H., è sospettato di pedofilia. Benedetto XVI è stato arcivescovo di questa diocesi fra il 1977 e il 1982, ovvero all'epoca dei fatti.  

La procura sta cercando di stabilire la colpevolezza del sacerdote ed eventuali responsabilità delle istituzioni religiose, nella vicenda di abusi di cui è stato vittima un bavarese che oggi ha 38 anni. L’uomo ha accusato il Papa emerito di «non aver fatto abbastanza, pur conoscendo la situazione». Invece di denunciare l'accaduto, l'arcidiocesi è accusata di aver trasferito il prete sospettato in altre parrocchie, dove gli abusi si sono ripetuti.

La disponibilità alla difesa del Papa emerito, Joseph Ratzinger, permette di superare uno dei possibili ostacoli in un eventuale processo. A causa della prescrizione, il tribunale potrà soltanto stabilire l'eventuale colpevolezza di Peter H. e disporre il pagamento di un risarcimento. Se Ratzinger non si fosse dichiarato disposto alla difesa sarebbe andato incontro a una sentenza in contumacia.

"Se la Chiesa cattolica e gli imputati, salvo il recidivo Peter H., manterranno quanto dichiarato pubblicamente da tutti gli attori della Chiesa, ovvero rispetteranno gli obblighi cristiani e ammetteranno gli errori commessi, allora il processo avrà avuto successo", ha commentato Andreas Schulz, avvocato della vittima degli abusi.

Nel caso, oltre al prete già condannato e a Joseph Ratzinger, sono stati denunciati anche il cardinale Friedrich Wetter, successore dell’ex pontefice alla guida dell’arcidiocesi e l’arcidiocesi di Monaco di Baviera stessa.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
benedetto xvijoseph ratzingerpedofiliatestimone





in evidenza
Oscar 2024, è allarme pubblicità? La Disney va a caccia di inserzionisti

Spot ancora invenduti a due settimane dall'evento. I prezzi

Oscar 2024, è allarme pubblicità? La Disney va a caccia di inserzionisti


in vetrina
Federica Masolin non lascia del tutto, Vicky Piria new entry: la rivoluzione di Sky F1

Federica Masolin non lascia del tutto, Vicky Piria new entry: la rivoluzione di Sky F1


motori
GIMS 2024: De Meo Renault chiede un "Airbus" dell'auto elettrica

GIMS 2024: De Meo Renault chiede un "Airbus" dell'auto elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.