A- A+
Cronache

 

obesa

Ha dovuto aspettare 3 giorni prima di essere ricoverata in ospedale. Colpa dei suoi 200 chili e della mancanza di un’ambulanza in grado di trasportarla. Succede a Serre in provincia di Salerno dove una donna a causa della sua grave obesità è rimasta bloccata in casa per ben 3 giorni in preda a forti crisi respiratorie.

La 42enne è riuscita ad arrivare all’ospedale “Maria Santissima Addolorata” di Eboli grazie ai volontari dell’Humanitas, corpo internazionale di pubblica assistenza. Da Salerno i volontari sono arrivati con un mezzo adeguato e strutture adatte per trasportare la signora al vicino nosocomio.

Immediatamente sottoposta a terapia antibiotica per il sopraggiungere di una polmonite dovuta al complicarsi della sindrome influenzale, la donna non è in pericolo di vita e si trova ora in terapia intensiva.

Al momento è tenuta sotto stretta osservazione dai sanitari, che seguono l’evolversi del quadro clinico con grande attenzione. E non si esclude che il ritardo nel raggiungere il presidio ospedaliero possa avere complicato la sua situazione.

Enza Petruzziello

Tags:
obesanapoliambulanzaospadale
in evidenza
Wanda Nara, perizoma e bikini Lady Icardi è la regina dell'estate

Foto mozzafiato della soubrette

Wanda Nara, perizoma e bikini
Lady Icardi è la regina dell'estate

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.