A- A+
Cronache

I fratelli Paolo e Gianfelice Rocca finiscono sotto processo a Milano per lo scandalo tangenti che travolse la brasiliana Petrobas. L'accusa è corruzione internazionale. Il processo, per loro, prenderà il via il 14 maggio prossimo davanti i giudici della settima sezione penale del tribunale di Milano. Il gup Valerio Natale ha rinviato a giudizio anche Roberto Benatti, consigliere di amministrazione di San Faustin, holding del gruppo Techint (a sua volta imputata ai sensi della legge sulla responsabilità amministrativa di società per reati commessi dai propri dipendenti) controllata dai fratelli Rocca.

"Siamo certi che il giudizio dinanzi al Tribunale chiarirà l'assoluta correttezza dei comportamenti della società e l'estraneità ai fatti contestati dei membri del board", sottolinea la società San Faustin precisando di essere "una holding di partecipazioni con sede in Lussemburgo" che "comprende più di 450 società che operano in 45 Paesi impiegando circa 80.000 persone" ma che "non interviene direttamente nelle attività operative delle sue società sussidiarie". Al centro del processo milanese, prosegue la società, c'è la "presunta corruzione, negli anni 2009-2013, di alcuni funzionari della Petrobrás, in ipotesi per avvantaggiare Confab Industrial SA (società allora partecipata dal gruppo Tenaris al 24%) nelle sue attività in Brasile".

Ma dall'analisi degli atti di indagine, si legge ancora nella nota, "non vi è traccia di alcun coinvolgimento dei tre dirigenti né di San Faustin nella presunta azione corruttiva in Brasile. Dalle stesse carte, risulta che nessuna società italiana del Gruppo è mai stata coinvolta in queste vicende".

C'è poi stata un'indagine interna, affidata a una società di consulenza esterna, "che ha riguardato più di 1,7 milioni di email e oltre 104 milioni di registrazioni contabili di 157 società della holding". Verifiche da cui non è "emersa alcuna evidenza del coinvolgimento degli amministratori di San Faustin nelle condotte illecite relative alle commesse menzionate dalla magistratura, né alcuna evidenza che le eventuali condotte illecite siano state realizzate, anche solo in parte, in Italia". 

Loading...
Commenti
    Tags:
    techintpaolo e gianfelice rocca rinvio a giudizioprocesso fratelli rocca
    Loading...
    in evidenza
    Serena Enardu out. Liti durissime Tre nuove sensuali concorrenti

    Grande Fratello Vip 4 news

    Serena Enardu out. Liti durissime
    Tre nuove sensuali concorrenti

    i più visti
    in vetrina
    Wanda Nara replica al padre: "Difende Maxi Lopez e mi attacca perché..."

    Wanda Nara replica al padre: "Difende Maxi Lopez e mi attacca perché..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Pininfarina festeggia 90 anni mantenendo il suo dna di eccellenza e innovazione

    Pininfarina festeggia 90 anni mantenendo il suo dna di eccellenza e innovazione


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.