A- A+
Cronache
grillonotav61

Il M5s scarica Becchi dopo le frasi choc sui fucili. I gruppi parlamentari grillini prendono nettamente le distanze dal filosofo vicino al Movimento che oggi ha puntato il dito contro la scelta di Saccomanni per la poltrona del dicastero di via XX Settembre: "Un banchiere all'Economia? Non lamentiamoci se poi la gente prende i fucili". Dichiarazioni che sono subito rimbalzate sulla rete, come quella riferita alla sparatoria di palazzo chigi di domenica scorsa che - secondo Becchi - avrebbe fatto "comodo al governo Letta".

"In merito alle 'uscite' odierne del professor Paolo Becchi in diversi mezzi di comunicazione - è scritto in una nota congiunta dei parlamentari grillini- i gruppi parlamentari del MoVimento 5 Stelle di Camera e Senato prendono nettamente le distanze da tutto quanto proferito dal docente dell'ateneo genovese. Inoltre si ribadisce che il professor Becchi non è un ideologo del M5S, si tratta semmai di un'etichetta attaccata al personaggio sulle cui posizioni deputati e senatori non si riconoscono affatto".

Il presunto filosofo dei 5 Stelle ha quindi sollevato un polverone. "La situazione se non migliora peggiora - ha detto Becchi - e non so quanto la gente possa resistere, non so quanto il Movimento possa frenare la violenza della gente, che è nella natura delle cose".

"Letta che va dalla Merkel - ha proseguito - è un segnale chiaro. Unica cosa fondamentale è l'Europa e la Bce. Siamo governati ancora dalla Merkel con le banche e i banchieri come l'attuale ministro dell'Economia. Se qualcuno tra qualche mese prende i fucili non lamentiamoci, abbiamo messo un altro banchiere all'economia".

Dura la reazione del Pd e del Pdl. "Le parole di Becchi sono assurde ed oltrepassano la soglia della decenza. Mettere in relazione il gesto omicida di Preiti con le scelte politiche del Pd è non solo diffamatorio, ma appartiene ad una maniera becera e irresponsabile di condurre un'azione che può essere definita in molte maniere, ma che certo non appartiene alla categoria della politica" ha detto Davide Zoggia, parlamentare del Pd.

"Becchi, al pari di altri esponenti del M5S, hanno da tempo - sostiene l'esponente democrat - superato il limite cercando di alimentare nei confronti del Pd in particolare, una vera e propria caccia all'uomo, come testimonia la vera e propria aggressione verbale ai danni di Franceschini e Fassina. Il dissenso è un conto, le offese e i deliri sono una cosa di cui è ora che se ne risponda nelle sedi appropriate".

"E' sconcertante" secondo Ettore Rosato, della presidenza del Gruppo Pd della Camera.Sulla stessa linea Gasparri: Le parole di Becchi, definito da molti ideologo del Movimento cinque stelle, sono gravi e sconcertanti. Non possono che rafforzare le nostre grandi perplessità".

 

Tags:
polemicapdm5s
in evidenza
Heidi Klum reggiseno via in barca Diletta Leotta da sogno in vacanza

Wanda Nara.... che foto

Heidi Klum reggiseno via in barca
Diletta Leotta da sogno in vacanza

i più visti
in vetrina
Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia

Nicole Daza, chi è la compagna di Marcell Jacobs: la biografia





casa, immobiliare
motori
Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird

Honda HR-V, arriva la tecnologia full Hibird


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.