A- A+
Cronache
Ponza, si introduce in casa dei vicini e violenta la figlia 16enne. Denunciato
Violenza sessuale

Ponza, si introduce in casa dei vicini e violenta la figlia 16enne. Denunciato un lavoratore stagionale 34enne

Un uomo di 34 anni è stato denunciato per una presunta violenza sessuale aggravata nei confronti di una ragazzina di 16 anni, figlia dei vicini di casa a Ponza, l'isola in provincia di Latina dove anche l'aggressore abita. Quest'ultimo, un cameriere stagionale originario di Roma, da poco sbarcato sull'isola per lavorare in un ristorante, è stato identificato dai carabinieri e denunciato. Il 34enne si sarebbe introdotto nell'abitazione dei vicini e avrebbe abusato della ragazzina.

Contro il presunto stupratore, identificato dai carabinieri, è stato emesso un foglio di via dall'isola. L'uomo aveva precedenti penali per spaccio e furto.

LEGGI ANCHE: La Russa jr accusato di violenza sessuale, nuovi accertamenti sui cellulari

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

Autografi e selfie

Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.