A- A+
Cronache
Puglia, Sacra Corona Unita, tentato omicidio e droga: maxi blitz antimafia

Sacra Corona Unita, tentato omicidio, droga e altri reati: maxioperazione antimafia in Puglia

Operazione all'alba contro la mafia in Puglia: dalle prime ore di questa mattina, 18 luglio, in vari comuni della provincia di Brindisi e nei capoluoghi di Lecce, Taranto, Foggia e Trani è in corso una vasta operazione condotta dai carabinieri della compagnia di San Vito Dei Normanni che vede arrestate 22 persone.

LEGGI ANCHE: Mafia, dal turismo alle giunte politiche: in Puglia è allarme criminalità

I militari stanno eseguendo vari provvedimenti di custodia cautelare nei confronti di numerose persone indagate, a vario titolo, per associazione di tipo mafioso, associazione finalizzata al narcotraffico, tentato omicidio, detenzione e porto illegale di armi da fuoco e da guerra, violenza privata, lesioni personali, estorsione, ricettazione, danneggiamento seguito da incendio ed autoriciclaggio, tutti aggravati dal metodo mafioso, produzione, coltivazione, spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.


 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pugliasacra corona unita
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria





motori
Renault Rafale: l'ibrido high-tech che ridefinisce il SUV coupé nel segmento D

Renault Rafale: l'ibrido high-tech che ridefinisce il SUV coupé nel segmento D

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.