A- A+
Cronache
Purgatori curato per un tumore al cervello ma lo aveva ai polmoni. L'inchiesta
Andrea Purgatori

Morte Purgatori, i sospetti dei familiari dopo la radioterpia. Una nota clinica romana finisce nel mirino. I pm: "Due indagati"

La morte di Andrea Purgatori diventa un giallo. Aperta un'inchiesta sulla scomparsa del giornalista investigativo di La7 e ci sono già due indagati. Per i familiari dietro al decesso del proprio caro ci sarebbe stato un incredibile errore diagnostico: "Gli facevano la radioterapia al cervello invece che ai polmoni". Secondo la famiglia, nelle tre cliniche romane in cui è stato ricoverato in seguito alla diagnosi non è stato curato correttamente, c’è il sospetto che sia stato curato per un tumore al cervello invece che ai polmoni. La denuncia della famiglia su diagnosi e cure sbagliate - si legge su La Stampa - cita i nomi delle strutture e tutti quelli dei medici che lo hanno assistito fino alla morte.

L’indagine per omicidio colposo è in mano al procuratore aggiunto Sergio Colaiocco e al pm Giorgio Orano. Che disporrà l’autopsia e analizzerà le cartelle cliniche portate in procura dai familiari. Gli investigatori sequestreranno anche la cartella clinica di Purgatori al policlinico Umberto I, dove è deceduto e iscrivono nel registro degli indagati due persone, annuncaindo che settimana prossima si procederà all'autopsia.

Leggi anche: Morto Andrea Purgatori, conduttore e volto di Atlantide: aveva 70 anni

Leggi anche: Morte Purgatori, "diagnosi sbagliate": la Procura di Roma apre un'inchiesta

Iscriviti alla newsletter
Tags:
morte andrea purgatori
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...

Carlo Conti a Sanremo

Elodie-Annalisa per reggere l'urto del post-Amadeus. E poi...


in vetrina
Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey

Milano, inaugurato il primo murale in Italia dello street artist Obey





motori
Concept Mercedes-AMG PureSpeed: il futuro delle Hypercar Mythos

Concept Mercedes-AMG PureSpeed: il futuro delle Hypercar Mythos

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.