A- A+
Cronache

Finalmente una traccia di Roberta. Secondo indiscrezioni, non confermate ma neppure smentite, gli investigatori avrebbero trovato alcuni oggetti appartenuti alla Ragusa, la mamma di 45 anni scomparsa un anno fa dalla sua abitazioni di Gello (San Giuliano Terme, in provincia di Pisa).

La notizia è stata diffusa da Tgcom24 secondo cui il ritrovamento sarebbe avvenuto in una località segreta. Si tratterebbe di oggetti appartenuti alla donna o comunque di reperti a lei attribuibili. "Non ho assolutamente nulla da dire su questo elemento", si è limitato a dire il pm Ugo Adinolfi, senza per altro smentire l’indiscrezione.

Roberta Ragusa (1)

Guarda la gallery

 

Quanto al sito, si parla di un luogo tenuto segretissimo dagli investigatori che avrebbero effettuato la scoperta già da alcuni giorni.

Negli ultimi tempi le ricerche della donna si erano intensificate con battute sia nella provincia di Pisa, sia in quella di Lucca, soprattutto nella zona del parco di Migliarino-San Rossore e nel lago di Massaciuccoli.

L’unico indagato, per omicidio volontario e occultamento di cadavere, resta il marito della Ragusa, Antonio Logli, 50 anni, che però si è sempre dichiarato innocente affermando di avere almeno una decina di alibi a suo favore.

Un supertestimone ha raccontato di aver visto l’uomo, la notte della sparizione di Roberta Ragusa, litigare con una donna, probabilmente la moglie e poi di averli visti partire verso Pisa in auto a gran velocità.
 

Tags:
roberta ragusasan giuliano terme
in evidenza
"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari


in vetrina
Scatti d'Affari GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre

Scatti d'Affari
GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre





casa, immobiliare
motori
Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22

Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.