A- A+
Cronache


Un'esplosione in un edificio nel centro storico di Praga ha causato almeno 40 feriti e si teme che tre o quattro persone siano morte schiacciate dalle macerie. Lo hanno riferito i servizi d'emergenza della Repubblica Ceca. Secondo la polizia e' probabile che l'esplosione sia dovuta a una fuga di gas, come dimostrerebbe anche il forte odore avvertito dai soccorritori. Le unita' cinofile hanno ispezionato le macerie e hanno localizzato tre o quattro punti in cui potrebbero esserci cadaveri. Dei feriti, che secondo alcune fonti supererebbero i 50, quattro sono in condizioni gravi.

La zona, vicino al lungofiume sulla Moldava e molto frequentata dai turisti, e' stata isolata e 200 persone sono state evacuate dagli edifici adiacenti. L'edificio crollato si trova nei pressi del teatro nazionale di Praga e ospita un ufficio della Iata, l'organizzazione internazionale delle compagnie aeree, e una galleria d'arte. La deflagrazione ha mandato in frantumi i vetri degli edifici vicini, tra cui lo storico Cafe' Slavia. Il premier ungherese, Petr Necas, ha affermato che la la nazione e' "profondamente colpia" da questa tragedia.

Tags:
pragaesplosionemorti
in evidenza
Nargi, che sirena al tramonto L'ex velina infiamma Instagram

Un'estate bollente- FOTO

Nargi, che sirena al tramonto
L'ex velina infiamma Instagram


in vetrina
LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici

LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici





casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.