A- A+
Cronache
Richiedenti asilo, accordo Italia-Svizzera

Berna e Roma hanno trovato un'intesa: la Svizzera può nuovamente rinviare famiglie di richiedenti asilo nella vicina Penisola. Il direttore dell'Ufficio federale della migrazione (UFM) Mario Gattiker e il suo omologo italiano Mario Morcone si sono accordati ieri a Roma.

Morcone, come spiega Ticino News, ha fornito la garanzia che i membri delle famiglie rinviate potranno restare insieme e che una soluzione appropriata sarà proposta secondo l'età dei bambini, ha indicato Gattiker nella trasmissione informativa "10vor10" della televisione svizzero tedesca (SRF). Questa soluzione caso per caso è per la Svizzera una buona via, pragmatica e che evita le complicazioni, ha detto Gattiker. Il 4 novembre la Corte europea dei diritti dell'uomo di Strasburgo (CEDU) ha negato alla Svizzera la possibilità di rinviare all'Italia una famiglia afghana a meno che la Penisola non fornisca garanzie riguardanti l'assistenza dei rifugiati.

Tags:
svizzera
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020





casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.