A- A+
Cronache


Ha ucciso in casa la moglie a coltellate e si è tolto la vita. L'uomo, Raffaele Ottaviani, trentenne residente a Cattolica (Rimini), sembra abbia agito per gelosia nei confronti della compagna di tre anni più giovane. Tra i due pare ci fossero stati diversi violenti litigi. I coniugi erano siciliani ma vivevano da alcuni anni nella cittadina romagnola, in una palazzina di via Cabral. Con loro in casa c'erano i due figli piccoli, gemellini di quattro anni.

Ad accorgersi di quello che stava accadendo, nel tardo pomeriggio di oggi, sono stati i vicini di casa che sentendo le urla hanno chiamato i carabinieri. Ma quando i militari sono arrivati il delitto si era già consumato. È stato chiamato il 118 ma nulla hanno potuto fare i soccorsi medici. Sul luogo è arrivato anche il sindaco di Cattolica. Ottaviani gestiva un'attività di rottamazione a San Giovanni in Marignano, sempre nel Riminese. Non faceva quindi fornaio come era stato detto in un primo momento. La moglie, Ivana Scintilla, lavorava come cameriera in un ristorante a Riccione.

Tags:
riminiomicidio
in evidenza
Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social

Le foto da urlo della fidanzata di Greg Paltrinieri

Rossella Fiamingo, regina della scherma e star social


in vetrina
Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile

Automotive, da ALD arrivano nuove soluzioni di mobilità sostenibile





motori
Opel lancia la linea di accessori per Astra e Astra Sports

Opel lancia la linea di accessori per Astra e Astra Sports

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.