A- A+
Cronache
Roma, 2 ragazze di 16 anni investite e uccise. Si indaga per omicidio stradale
(LAPRESSE)

INCIDENTI: RAGAZZE INVESTITE A ROMA, CONDUCENTE POSITIVO A TEST ALCOL E DROGA

Gli esami sia alcolemici che tossicologici eseguiti in ospedale sul ventenne alla guida dell'auto, che la notte scorsa ha investito due 16enni a Corso Francia (Roma), hanno dato risultato non negativo. Lo fa sapere la polizia di Roma Capitale precisando che "solo i successivi esiti degli ulteriori esami, che perverranno nei prossimi giorni, potranno stabilire i parametri, tipologia e il livello di sostanze rinvenute". Le indagini, condotte dagli agenti del Gruppo Parioli della Polizia Locale di Roma Capitale, coordinati dalla Dirigente Donatella Scafati, sono tuttora in corso per approfondire tutti gli aspetti legati all'incidente. Il personale è al lavoro da questa notte per raccogliere e accertare ogni elemento utile alla ricostruzione dei fatti.

Roma, 2 ragazze di 16 anni investite e uccise. Il regista Paolo Genovese, papà di Pietro: "Dolore insopportabile"

"Il dolore per Gaia e Camilla e per i loro genitori è insopportabile. Siamo una famiglia distrutta è una tragedia immensa che ci porteremo dentro per sempre", le parole del regista Paolo Genovese, padre di Pietro il 20enne alla guida della Renault Koleos che ha investito le due ragazze.

ROMA, DUE RAGAZZE SEDICENNI INVESTITE E UCCISE. ALLA GUIDA IL FIGLIO DEL REGISTA PAOLO GENOVESE

E' Pietro Genovese, figlio del regista Paolo Genovese, il 20enne che era alla guida della Renault Koleos che la notte scorsa a mezzanotte e mezza ha investito e ucciso due sedicenni a Roma. L'incidente è avvenuto a Corso Francia all'altezza di via Flaminia. Sul posto per i rilievi le pattuglie del II Gruppo Parioli della Polizia Locale di Roma Capitale. Sono in corso gli accertamenti per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto. Il 20enne che si è fermato per soccorrere le ragazze è stato sottoposto ai test per l'assunzione di droga e alcol.

Roma tragedia, 2 ragazze di 16 anni investite e uccise. Procura apre fascicolo

Omicidio stradale: è il reato per il quale la procura di Roma ha aperto un fascicolo di indagine in relazione alla morte delle due 16enni travolte da un'auto questa notte a Corso Francia, altezza via Flaminia. A condurre le indagini, sotto il coordinamento dell'aggiunto Nunzia D'Elia, il Gruppo Parioli della polizia locale di Roma Capitale.

Loading...
Commenti
    Tags:
    ponte milviotragerida ponte milviotragedia romaragazze investite romaragazze investite ponte milvioragazze ucciese romaragazze uccise ponte milvio
    Loading...
    in evidenza
    Messico 1970, la partita del secolo Quando l'Italia attaccò e vinse

    Il rigoletto

    Messico 1970, la partita del secolo
    Quando l'Italia attaccò e vinse

    i più visti
    in vetrina
    Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo

    Previsioni meteo, temporali al centrosud: nel weekend torna il bel tempo


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi

    Cupra vira verso l’elettrico e lancia tre nuovi modelli ibridi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.