A- A+
Cronache
Russia, il giorno della verità in diretta tv. Test dna di Olesya. E' Denise?
(fonte IPA)

Denise Pipitone, c'è l'accordo tra l'avvocato di Olesya e quello di Piera Maggio

"Ho appena ricevuto la comunicazione, via mail, dall'avvocato di Olesya, a questo punto parteciperò al programma russo. Ma non posso dire nulla nel merito". Lo ha annunciato all'Adnkronos l'avvocato Giacono Frazzitta, il legale di Piera Maggio, la madre di Denise Pipitone, la bimba di 4 anni scomparsa nel 2004 da Mazara del Vallo (Trapani).

Il legale parteciperà via Skype alla trasmissione della tv Primo Canale della Russia in cui si consocerà il contenuto della comunicazione sull'esame del sangue della giovane Olesya, la ragazza russa che potrebbe essere Denise. "Ho l'embargo sul contenuto - spiega ancora Frazzitta - posso solo dire che trasmetteremo tutto in Procura a Marsala e i magistrati sanno cosa fare".

"Acquisiremo il dato dopo che la tv russa avrà trasmesso la tarsmissione", spiega. E ribadisce: "Abbiamo ricevuto da parte dell'avvocato una mail di cooperation e di collaborazione, quello che ci aspettavamo e quindi parteciperò. Altro non posso dire". La trasmissione televisiva si chiama "Lasciali parlare" e va in onda sull'emittente russa Primo canale, per il primo faccia a faccia con la ragazza in cerca della propria madre.

Russia, il giorno della verità in diretta tv. Test dna di Olesya. E' lei Denise?

Il caso della scomparsa di Denise Pipitone, la bambina di appena 4 anni, che 15 anni fa fece perdere le sue tracce a Mazzara del Vallo, è tornato prepotentemente d'attualità. Nei giorni scorsi, infatti, una ragazza in Russia di 19 anni, Olesya Rostova, attraverso un annuncio sui social ha spiegato di aver smarrito la sua identità e di essere stata rapita quando era piccola. La notizia è rimbalzata in Italia, perchè la giovane assomiglia in maniera incredibile alla piccola Denise. Immediata la reazione della madre, Piera Maggio, che non ha mai perso le speranze di ritrovare sua figlia. I legali hanno chiesto e ottenuto di effetture sulla ragazza russa il test per verificare il gruppo sanguigno e il Dna.

Il mistero sarà svelato in diretta tv, in una trasmissione trasmessa in Russia, simile al "Chi l'ha visto" italiano dal titolo "Lasciali parlare", che andrà in onda in prima serata. La questione ha suscitato polemiche, soprattutto per la delicatezza della questione. I legali della mamma di Denise hanno tuonato: "Se non ci verranno comunicati i risultati del test prima a noi, non accetteremo di fare nessun collegamento in diretta. Piera Maggio non interverrà al talk show". Nell'attesa di conoscere la verità, Olesya Rostova ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto di quando era una bambina. La giovane ha ringraziato tutti coloro che le sono vicini. "Siete i migliori, non mi sono mai sentita così felice - ha scritto Olesya - il vostro aiuto mi serve a non cadere. Non mi importa quanti problemi ci sono nella vita, io non mi arrenderò mai", ha concluso la giovane.

Commenti
    Tags:
    russiadenise pipitoneolesya denisetest dna olesyaolesya denise somiglianzepiera maggiobimba scomparsadiretta tv russia
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Torna il Signore degli anelli Stavolta sarà una serie su Amazon

    Spettacoli

    Torna il Signore degli anelli
    Stavolta sarà una serie su Amazon

    i più visti
    in vetrina
    Meteo, ancora maltempo sull'Italia: in arrivo piogge, freddo e temporali

    Meteo, ancora maltempo sull'Italia: in arrivo piogge, freddo e temporali





    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mercedes EQB, il suv elettrico in formato famiglia

    Nuova Mercedes EQB, il suv elettrico in formato famiglia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.